Make up: dilaga la moda dei lip & cheeks

da , il

    Abbiamo visto nell’ultimo periodo, sia nelle linee di trucco, sia nei tutorial, la presenza di un nuovo prodotto. Partito come lucidalabbra o gloss solo per le labbra, che di tanto in tanto qualche make up artist azzardava ad usarlo per le guance, cosa che come ci tramandano le nonne, è sempre stata fatta dal momento che i blush non sono sempre esistenti. Oggi però questa usanza si trasforma in un vero e proprio prodotto, il cosiddetto lip & cheeks. Si tratta di gloss in confezioni, speso, da classico lucidalabbra, ma che in realtà sono creati apposta per avere la duplice funzione, e fungere anche da blush, per dare il classico effetto “Heidi”, con le guance rosse o rosa che si voglia.

    Il vantaggio di questo nuovo oggetto sta sia nella praticità di avere due prodotti in uno sia nella durata, perché a differenza di un classico blush in polvere, il lip & cheek dura tutta la giornata, senza necessità di ritoccarlo, e lo stesso discorso vale anche per le labbra. Inoltre da un effetto fresco e non appesantito, ideale per la stagione primavera-estate.

    Ormai molte case cosmetiche stanno inserendo nelle loro collezioni questo genere di multi-uso. Possiamo trovarlo da Sephora, il Lush Flush Lip & Cheek Stain, disponibile nei colori Red Wine e Pinot. Molto usato è il lip & cheek di The Body Shop ed è l’unico che al momento offre una vasta gamma di colori. Naturalmente non poteva esimersi dal creare questo prodotto anche Stila, con il suo cherry crush lip & cheek stain.