Make up, coprire le cicatrici con il trucco

Il trucco correttivo, o camouflage, sta riscuotendo notevole successo anche in ambito medico perché ci si è resi conto che ha ha un grosso impatto psicologico sui soggetti alleviando paure ed insicurezze

Pubblicato da Valentina Morosini Lunedì 2 novembre 2009

Purtroppo sono molte le persone che in viso hanno cicatrici vistose o macchie cutanee. Magari è un piccolo difetto che notano solo loro, che sanno di averlo, ma che crea imbarazzo e sensazione di disagio. Vediamo insieme come coprirlo con il make up.
Il trucco correttivo, o camouflage, sta riscuotendo notevole successo anche in ambito medico perché ci si è resi conto che ha un grosso impatto psicologico sui soggetti alleviando paure ed insicurezze.

Per nascondere le cicatrici potete benissimo fare tutto da sole con pochi semplici gesti:

1.applicare un leggero strato di gel per capelli trasparente esattamente sulla cicatrice
2.distribuire un po’ di cipria
3.applicare quindi il tuo normale fondotinta

Il maggior problema nel camoufflage delle cicatrici è rappresentato dalle variazioni di colore tra i tessuti. Un gioco di ombre, eseguito mediante l’applicazione di un correttore, può dare notevoli risultati.

Mi raccomando la sera usate uno struccante in crema o una lozione specifica, che contengono particolari solventi che a contatto con la pelle sciolgono le cere e rimuovo il trucco applicato.

Usate poi delle creme ideali per rigenerare la pelle.

Foto tratte da
cosmeticiebellezza.it
makeuostudio.it
kosmetikersm.com