Make up, come sfumare i colori

Nella stagione fredda e grigia, un ottimo modo per riportare un po' di luce è il make-up! Mai come quest'anno, in cui il nero spopola e regna supremo su tutti gli stili, una nota di colore è alquanto gradita. Ma per un trucco multicolor, il cui effetto è di sicuro impatto, occorre avere una mano esperta

Pubblicato da Valentina Morosini Giovedì 5 novembre 2009

Colore, colore. Essere luminose, aggressive, seducenti è tutta una questione di colore. L’unico modo che abbiamo in inverno è utilizzare il make up applicando le giuste sfumature e tonalità.
Bisogna imparare a mixare e sfumare tra di loro i colori perché il risultato sia glamour. In genere si tende a considerare più elegante l’accostare tra loro colori caldi e colori freddi, che si miscelano più facilmente. Ma non c’è limite alla fantasia.

Prima di tutto scegliete i colori, ricordando che i più chiari metteranno in evidenza il punto dove li applicate e lo allargheranno, mentre quelli scuri lo renderanno più profondo e stretto. Per questo motivo spesso i make up artists preferiscono utilizzare il più chiaro degli ombretti verso l’attaccatura del naso e lungo le sopracciglia, mentre quello scuro sulla piega palpebrale o sulla parte inferiore dell’occhio. E poi un tocco fluo per una serata particolare.

Partite sempre stendendo i colori più chiari e non abbiate paura se li estendete oltre la linea immaginaria che vi siete prefissate, perché con la tinta scura potrete sempre passarci sopra, mentre viceversa sarebbe impossibile.

Nelle sfumature sono importanti i pennelli. Bisogna quindi selezionare quelli giusti. Ricordate? Possono essere sintetici o naturali, piatti o dalla punta tonda. Tutto dipende dalla consistenza del prodotto e dall’utilizzo. Un trucchetto: stendete l’ombretto sempre nello stesso senso, per evitare involontarie sovrapposizioni.

Foto tratte da
Lei web.it
style.it
roseinthewind.com
donnamoderna.com