La prova costume si supera con le terme

Le terme sono una manna per rimettersi in forma per la prova costume. Aiutano la circolazione, tonificano e sgonfiano le gambe. Inoltre, non c'è bisogno di spendere delle cifre enormi.

Pubblicato da Valentina Morosini Sabato 19 giugno 2010

La prova costume si supera con le terme

I consigli per rimettersi in forma sono stati davvero molti in questi giorni, ma sappiamo benissimo che non c’è dieta o prodotto che possa fare miracoli e che, soprattutto, possa recuperare un anno di pigrizia acuta. C’è un sistema però che può aiutare davvero molto: non pensate di vedervi trasformate dopo una paio di giorni, ma di certo può riattivare la circolazione e accelerare il processo di recupero. Sono le Terme. Ne troverete di sicuro una abbastanza vicina a casa e potrete scegliere tra le tante offerte: non c’è bisogno di spendere delle cifre assurde.
Esisto infatti dei percorsi di deambulazione, anche passati dalla “mutua” come trattamenti terapeutici, che permettono di riattivare la circolazione e migliorare la ritenzione idrica e le vene. A Sirmione c’è un trattamento estetico per sgonfiare le gambe e ridurre vene varicose. Le acque sulfuree salsobromoiodiche termali infatti riducono i gonfiori.

Le Terme di Saturnia sono stupende e molto chic (qui in effetti rischiate di spendere qualche soldino in più) propongono due programmi snellenti intensivi, uno di tre e uno di sette giorni. Se volete usufruire della talassoterapia, senza andare al mare o prima di esporvi, chiedete informazioni al Grand Hotel Kalidria & Thalasso Spa 5 di Castellaneta Marina (TA).

Potete scegliere tra una serie di percorsi acquatonici marini e chromo idromassaggi marini. Puntualizzo un ultima cosa sui percorsi: possono essere fatti anche in giornata e spesso con 40 euro passate un intero pomeriggio e vi assicuro fanno bene.

Foto tratte da lifeclass-portoroz.com