Il botox toglie espressione al viso

La chirugia estetica ha tanti aspetti negativi. Il botox sembrerebbe per esempio essere in grado di eliminare le rughe, ma anche le emozioni percepite.

Pubblicato da Valentina Morosini Giovedì 24 giugno 2010

Il botox toglie espressione al viso

Per essere belle alcune donne farebbero veramente di tutto, peccato che a volte si rischia di rovinare molto più quanto non si creda la nostra pelle. Per esempio il botox cancella le emozioni, le nostre espressioni. Lo ha dimostrato un nuovo studio del dipartimento di psicologia del Barnard College di New York City o altre al fatto che questa polemica era già stata sollevata tempo fa quando Woody Allen ha scartato Carla Bruni per una parte in un suo film. Il Botox da una parte elimina le rughe, dando un aspetto tonico al viso, dall’altro attenua anche le espressioni facciali e, con esse, le emozioni. Che danno per un’attrice.

Il botulino paralizza i muscoli sottostanti la pelle che causano le rughe, appianandole. I ricercatori hanno mostrato a un gruppo di pazienti precedentemente sottopostisi a trattamenti a base di botox alcuni video dai contenuti emozionali per monitorarne la reazione.

È qui che emersa in modo chiara la verità: gli intervistati hanno affermato che percepivano le emozioni meno profondamente perché non riuscivano a esprimere con il viso tutte le emozioni percepite che avrebbero voluto manifestare. Si rendevano conto di non riuscire a manifestare visibilmente ciò che provavano.

Le espressioni facciali possono influire sulle esperienze emozionali. Ora gli studi dovranno proseguire perché bisogna comprendere se davvero l’impedimento nella manifestazione di una o più espressioni facciali possa effettivamente diminuire l’esperienza emotiva o è solo un condizionamento psicologico.

Foto tratta da wordpress.com