I trattamenti antiage di Camilla Parker-Bowles

La moglie del principe Carlo si chiederà quattro giorni in una beauty farm per migliorare il suo aspetto estetico. Ecco tutti i segreti dei suoi trattamenti

Pubblicato da Valentina Morosini Martedì 28 settembre 2010

I trattamenti antiage di Camilla Parker-Bowles

Camilla Parker-Bowles sta facendo di tutto per essere un po’ più carina. I maligni staranno pensando che sia un’impresa impossibile, in realtà bisogna essere onesti: con l’età si è ingentilita. Sarà forse merito anche di alcuni trattamenti miracolosi, come la famosa maschera al veleno d’api cui la consorte del principe d’Inghilterra non rinuncerebbe mai. Questo particolare prodotto andrebbe a stimolare la pelle del viso producendo collagene ed elastina e rilassando al tempo stesso la muscolatura. La signora Parker-Bowles non si è fermato solo a una semplice (si fa per dire) cremina. Vediamo un po’ i suoi segreti e magari rubiamo qualche idea.

Trascorrerà quattro giorni, con alcuni famigliari, in una clinica ayurvedica nei pressi di Bangalore: più precisamente nel centro di salute olistico Soukya. Si tratta si una spa di super lusso immersa nel verde, che ha un accordo con il Royal College of Integrated Medicine di Londra.

Insomma una struttura dove fare quello che ironicamente possiamo definire “un tagliando”. Proprio qui la duchessa ha intenzione di praticare yoga, meditazione, massaggi ayurvedici e altre pratiche della medicina tradizionale indiana, racconta la stampa internazionale. Inoltre, alloggerà in una suite con tre stanze da letto, un frutteto privato, giardino e vasca con fiori di loto. Credo che in luogo così tutti potremmo ringiovanire.

Ragazze, potremmo constatare i risultati alla Cerimonia dei Giochi del Commonwealth che si terrà domenica sera. Camilla, dopo i trattamenti, raggiungerà Carlo a New Delhi per quest’occasione formale. Sarà la prova del nove!