Gambe pelose: le ragazze che hanno detto no alla ceretta [FOTO]

Gambe pelose: vi raccontiamo delle ragazze che hanno detto no alla ceretta. Molte ragazze hanno scelto di postare in Rete le immagini della loro "bellezza naturale", una scelta anticonformista e controcorrente.

Pubblicato da Palma Salvemini Giovedì 31 luglio 2014

Gambe pelose: vi raccontiamo delle ragazze che hanno detto no alla ceretta. È sempre più una moda. Mentre da un lato abbiamo la perfezione, le immagini di donne bellissime, quasi irranggiungibili per la pelle luminosa e il fisico perfetto, dall’altro c’è l’esatto contrario. Alcune utenti del web hanno accettato ben volentieri l’invito del blog «Hairy Legs Club» di pubblicare gli scatti delle loro gambe non depilate. E il risultato, è molto vicino a quelle del fisico maschile. Del resto, lo sapevamo già. Basta dire addio a ceretta e rasoio per un mese, e i peli superflui ricompaiono, inesorabili. L’esperimento diverte e ci sono sempre nuove immagini caricate sul sito.

Peli superflui

Non è certamente una novità. Il problema dei peli superflui ci ossessiona dal tempo dell’adolescenza e noi donne conosciamo alla perfezione le conseguenze di una incostante cura del corpo. C’è chi se ne fa un cruccio e va continuamente alla ricerca di soluzioni sempre nuove o piccoli trucchi per evitare di soffrirne troppo. E c’è chi proprio non se ne importa. Sarà forse colpa del vantaggio dell’anonimato, ma il numero di donne che non ha nessuna remora nel pubblicare in Rete le immagini delle gambe non depilate, aumenta sempre di più. Qualcuna ha iniziato e tante altre seguono l’esempio. Avranno tratto ispirazione dalla moda delle star? Che si tratti di persone comuni oppure di personaggi famosi, è certamente una tendenza che fa discutere.

Bellezza naturale

C’è da dire che si tratta di una scelta di bellezza che per alcune donne non è affatto occasionale. Si potrebbe prestare meno attenzione alla depilazione in occasione della stagione più fredda ma nella maggior parte dei casi, chi sceglie di postare le proprie foto ha optato per uno stile “nature”. Un segno di emancipazione? Chi lo fa assicura di sì perché non sente la necessità di radersi per piacere o essere accettate dalla società. La bellezza naturale proposta dalle utenti non si fa carico dell’immagine tradizionale della donna, quella che per intenderci siamo abituate a vedere dappertutto, dai cartelloni pubblicitari alle riviste specializzate, che vuole il gentil sesso curato in maniera maniacale. L’incuria consapevole è motivata come scelta anticonformista rispetto alle spettative sociali di bellezza. Loro dichiarano di essere orgogliose di aver detto addio a rasoio e ceretta. E pare che la moda piaccia a qualche uomo, anche se è difficile che il sesso forte ammetta di non provare alcun disgusto. Voi cosa ne pensate?