Frangia 2010: dritta e folta per l’estate

Per il colore sono belle sfumature e i capelli scuri. Sapete bene che la frangetta sul tinto non è il top, al primo centimetro di ricrescita darà subito un effetto disordine terribile. Mi raccomando cerchiamo sempre di capire se dona con la forma del nostro viso.

Pubblicato da Valentina Morosini Martedì 13 aprile 2010

Per l’estate 2010 continua ad andare di moda la frangia, anche se trovo che sia più comoda in inverno. Con le alte temperature è facile sudare e l’effetto frangetta incollata alla fronte non è mai un bello spettacolo. Quest’anno dovete optare, se desiderate essere di tendenza, per la versione piena e possibilmente un po’ lunga. Via quindi frangettine irregolari, ciuffi anni Ottanta o quelle cortissime in stile Il favoloso mondo di Amélie. Ciò che la rende molto pratica è che può essere abbinata a quasi tutti i tagli, soprattutto con lo scalato dona moltissimo.
Per il colore sono belle sfumature e i capelli scuri. Sapete bene che la frangetta sul tinto non è il top, al primo centimetro di ricrescita darà subito un effetto disordine terribile. Mi raccomando cerchiamo sempre di capire se dona con la forma del nostro viso.

La realizzazione è facile. Ma per una frangia corposa è decisamente meglio andare dal parrucchiere. Deve essere dritta e netta. Sbagliare vuol dire dover ripiegare su tagli improbabili. Insomma evitate il fai-da-te e prima di agire pensateci un pochino.

Foto tratte da

imageshack.us
solocapelli.com