Forma delle unghie: come scegliere quella giusta

da , il

    Forma delle unghie: come scegliere quella giusta

    Forma delle unghie: vi spieghiamo come scegliere quella giusta per sfoggiare delle mani sempre impeccabili! Beauty addicted incallite e donne meno avvezze a cimentarsi nella manicure, tutte quante prima o poi si trovano ad affrontare la questione della scelta della perfetta forma delle unghie. Un’occasione speciale, una festa oppure l’invito ad un matrimonio, sono circostanze che ci inducono a fare maggiore attenzione alle nostre mani. E le unghie rivestono un’importanza fondamentale ma come realizzarle? A mandorla, quadrate o rotonde? Vi diamo alcuni suggerimenti per non sbagliare e scegliere la forma che si armonizza con le vostre mani!

    Unghie ovali

    Unghie a mandorla k

    Il principale diktat beauty per la manicure è scegliere la forma delle unghie che si armonizza con la tipologia delle proprie dita. Esistono chiaramente forme diverse. Partiamo innanzitutto dalle unghie di forma ovale. E’ una delle tipologie più classiche, di tendenza negli Anni ’50 e ’60 ed ora le unghie a mandorla sono tornate prepotentemente di moda. La forma allungata slancia le dita e conferisce un aspetto molto elegante alle mani. Per realizzarla, è necessario utilizzare la lima prima sui lati e poi su quello corto per creare la tipica forma a mandorla.

    Unghie quadrate

    Unghie quadrate k

    Le unghie quadrate sono perfette per chi desidera valorizzare la french manicure per essere sempre in ordine. Si adattano benissimo anche in caso di nail art perché consentono di poter disporre di uno spazio maggiore per realizzare i disegni decorativi. Per realizzare questa tipologia di unghie, è necessario lavorare con la lima per disegnare delle linee squadrate e parallele tra di loro sui lati. La punta, invece, deve essere diritta. Si tratta di una tipologia che non sta bene a tutte. In particolare, è sconsigliata per le donne che hanno un letto ungueale corto perché la forma quadrata potrebbe far apparire le dita ancora più tozze.

    Unghie arrotondate

    Unghie arrotondate k

    Le unghie arrotondate sono quelle che ricalcano fedelmente la loro normale curvatura, creando un effetto molto naturale. Si tratta di una tipologia intramontabile perché dall’effetto molto delicato; quindi, non risente delle mode e delle tendenze. Le unghie arrotondate sono perfette per le donne che desiderano far apparire ancora più affusolate le loro dita. Per realizzarla, partite dai lati dell’unghia, spostando lievemente la linea verso l’interno. Poi, iniziate ad arrotondare la parte superiore con delicatezza, facendo attenzione a realizzare i due lati perfettamente uguali. È consigliata per tutte coloro che hanno un letto ungueale largo e una mano grande.