Forma del volto, come correggerla con il make up

AliceLikeAudrey ci insegna come correggere le imperfezioni del volto con il make up. Scopri tutte le idee della famosa beauty blogger.

Pubblicato da AlicelikeAudrey Mercoledì 22 gennaio 2014

Forma del volto, come correggerla con il make up

Nel mondo del make-up è fondamentale conoscersi. La prima domanda che sorge è: voi sapete che tipo di forma ha il vostro viso? Come correggerlo? Eccovi qualche consiglio

Il vostro viso è regolare e armonico nelle proporzioni? Idealmente tra i due occhi c’è una distanza uguale alla larghezza di un terzo occhio? Allora probabilmente avete un viso ovale. Ritenetevi fortunate perché questa tipologia di volto è considerato la forma perfetta! Come correggere il viso ovale? Come si fa a correggere un volto dalla forma perfetta? Non si può! Siete fortunate, potete davvero sbizzarrivi con contouring sotto lo zigomo e illuminante appena sopra e nella zona T (fronte, naso, mento) per esasperare le vostre forme perfette!

viso_rotondo

Guardandovi allo specchio, la prima cosa che notate è che la forma nella quale inscrivere il vostro volto è un cerchio? Allora il vostro è un viso rotondo. Su un viso rotondo non sono presenti spigoli evidenti, zigomi pronunciati o menti appuntiti, bensì la larghezza del volto è quasi pari alla lunghezza. Spesso si hanno delle guance piene, il mento arrotondato e la fronte è ampia. Come correggere il viso rotondo? Questa tipologia di viso va corretta con un gioco di luci ed ombre ben preciso. Aiutandovi con un pennello da polveri non troppo grande e una terra opaca dal sottotono freddo scurite la parte subito sotto lo zigomo creando un’ombra naturale, e ricordate che le sopracciglia devono esser super definite con forma non arrotondata.

Viso_rettangolo

Il vostro viso si sviluppa in lunghezza, la mandibola è larga quanto la fronte e la fronte è alta? Probabilmente il vostro sarà un viso rettangolare. Spesso in un viso rettangolare anche il naso è piuttosto lungo infatti la caratteristica principale di questo tipo di volto è lo sviluppo verso l’alto. Attenzione, se la vostra mandibola non è molto larga e così anche la fronte, probabilmente il vostro viso ha una forma ad ovale allungato. Come correggere il viso rettangolare? Siete fortunati, correggere un viso lungo è molto semplice: basta scurire con una terra opaca i laterali frontali (anche l’attaccatura dei capelli) e il mento. Concludete con un po’ di contouring sotto lo zigomo.

forma viso quadrato

Avete la mascella evidente, una fronte larga? Allora probabilmente il vostro è un viso quadrato. Questa tipologia di viso presenta molti spigoli: gli zigomi e la mandibola sono pronunciati e, sono quasi uguali in larghezza, creano infatti una ideale linea verticale. Il viso quadrato è inoltre caratterizzato generalmente da un mento abbastanza importante e squadrato. Come correggere un viso quadrato? Il vostro sicuramente è un viso dai lineamenti duri e marcati ma con le dovute correzioni riuscirete ad armonizzare il tutto. Con la terra opaca create le ombre sulla mandibola, sullo zigomo e sulle tempie. Illuminate invece il mento, naso e fronte. Ricordatevi che le sopracciglia devono essere ben definite ma con una forma non troppo dura.

Viso Cuore

Il vostro mento è appuntito e gli zigomi sono particolarmente pronunciati? La fronte è spaziosa e l’attaccatura dei capelli a V (un po’ come la regina di cuori di Tim Burton!)? Allora il vostro è un viso a cuore (o a triangolo rovesciato). Se invece immaginate di ribaltare il vostro viso e il risultato è un triangolo, la linea della mascella e della mandibola è molto pronunciata e decisamente più larga della fronte che appare piuttosto stretta. Anche gli zigomi risultano meno sporgenti e il volto appare molto simile ad un triangolo. Come correggere il viso a cuore e quello a triangolo? Vi ho unito entrambe le tipologie di volto, perché essendo una forma l’opposto dell’altra anche le correzioni saranno opposte. Nel caso del viso a cuore si scuriscono i laterali frontali e gli zigomi, illuminerete invece il mento. Nel caso del viso triangolare l’opposto: si scurirà la mandibola e il mento e illumineremo i frontali laterali e gli zigomi.

Ci tengo a precisare che le forme del viso spesso non sono così facili da riconoscere, e possono avere anche due o tre caratteristiche dell’altro. Questo schema che vi ho elencato vi serve soprattutto a farvi capire che con pochi trucchetti tutte sono capaci di annullare alcuni difetti e portare l’attenzione sui punti forti! Buon make-up a voi!