Fondotinta: è ora di scegliere il prodotto giusto

da , il

    È ora di tirare fuori il fondotinta dal cassetto. Ragazze, se siete tornate (ormai da un mese) in ufficio, avrete notato che la vostra pelle sta perdendo la tintarella. Il vero problema sono i difetti: occhiaie, macchie, colorito verdastro o grigio smog. Bisogna correre ai ripari e affrontare l’autunno proteggendo la propria cute. Sapete bene che c’è un prodotto per ogni stagione: in primavera consiglio un fondotinta cremoso idratante, in estate una crema colorata e in autunno direi o di scegliere un fondotinta leggerissimo o di nuovo un prodotto a base di crema. Vediamo un po’ le differenze tra questi cosmetici.

    Allora il fondotinta cremoso, in realtà è un prodotto coprente molto leggero con all’interno un crema idratante. È poco coprente e serve a nascondere i difetti, dando una colorazione naturale all’incarnato. È perfetto nelle mezze stagioni. Vi consiglio di Vichy il fondotinta crema tenuta naturale 12h. La sera vi sentirete la pelle ancora morbida.

    In estate ci vuole invece qualcosa che faccia respirare la pelle ed è sufficiente una crema colorata, che idrata la vostra pelle omogeneizzando il colore, magari nasconde le classiche macchie solari. In questo caso vi consiglio di La Roche-Posay Hydreane Teinte per pelli sensibili.

    In inverno, invece, scegliete un prodotto classico ricordando che quelli liquidi sono perfetti per le pelli secche, in stick per quelle normali e compatti (magari da applicare con una spugnetta) vanno bene per chi ha la cute grassa o mista.