Fondotinta: come scegliere il prodotto giusto

da , il

    Il fondotinta è il prodotto fondamentale per realizzare una bella base trucco, permette di uniformare il colorito, di coprire le imperfezioni e di attenuare le occhiaie e di dare nuova luce ad una pelle spenta. C’è un grande però legato a questo prodotto make up, è necessario scegliere il prodotto più adatto al vostro tipo di pelle per poter ottenere un bell’effetto, infatti è sufficiente scegliere il prodotto sbagliato per trovarsi un viso appesantito, se si sceglie un prodotto oleoso quando si ha la pelle grassa ci si ritrova con il viso a chiazze mentre se si utilizza un prodotto opacizzante quando si ha la pelle secca ci si ritrova con il viso segnato.

    E’ necessario conoscere il proprio tipo di pelle in modo da poter scegliere il prodotto che fa al caso vostro e naturalmente una volta fatto questo è indispensabile poi individuare il colore più adatto per la vostra carnagione.

    Se avete una pelle mista o grassa potete scegliere un fondotinta in polvere, ad esempio il fondo minerale Matte di Bare Minerals, questo tipo di prodotto grazie alla sua consistenza polverosa aiuta a controllare l’eccesso di sebo, ma attenzione deve essere steso con cura usando un pennello kabuki, in alternativa si possono usare i classici fondi liquidi, in questo caso però è necessario scegliere prodotti opacizzanti e oil free come l’Ultra Mat di DiorSkin. I fondotinta in mousse possono essere problematici per le pelli grasse con imperfezioni perchè tendono a svanire velocemente e a mostrare così i difettucci, mentre i fondi in stick sono ottimi per coprire le imperfezioni, ma devono essere stesi in dosi contenute e lavorati con cura perchè l’effetto mascherone è in agguato.

    Se avete la pelle secca il fondotinta ideale per voi è quello liquido, in particolar modo vi consiglio di usare dei prodotti sheer che contengono sostanza idratanti, come il Vitalumier di Chanel, perchè vanno a idratare la pelle e ne migliorano l’aspetto. Assolutamente da evitare invece sono i fondotinta in polvere perchè tendono a mettere in risalto tutti i segni della pelle e le eventuali screpolature, e quelli in crema perchè solitamente hanno una consistenza troppo pesante che stressa la pelle secca.

    Se avete una pelle normale priva di imperfezioni vi consiglio di utilizzare una crema colorata o un fondotinta leggero che va a ravvivare il colorito senza appesantire il viso, come il Pro Lumier di Chanel, se invece avete delle imperfezioni da coprire vi consiglio di scegliere un fondotinta a lunga durata con una buona coprenza, uno ottimo è il Forever di Dior.