Eritema solare, consigli per prevenirlo

Per prevenire l'eritema solare occore, un paio di mesi prima delle vacanze, favorire un dieta ricca di antiossidanti e aiutarsi con integratori alimentari. Inoltre, durante l'esposizione è bene utilizzare prodotti solari spray, indumenti protettivi ed evitare le ore più calde della giornata.

Pubblicato da Valentina Morosini Mercoledì 27 maggio 2009

Sdraiarsi su un lettino in riva al mare, lasciarsi cullare dalle onde e rilassarsi. Bellissimo, però non abbiamo fatto i conti con quel fastidioso eritema solare che ogni estate non ci dà tregua. Bolle e prurito al primo cenno di abbronzatura compaiono obbligandoci a coprirci e a ritirarci in un posto ombreggiato. Per non fare, anche quest’anno, la stessa fine cerchiamo di seguire un trattamento pre-esposizione.

Un paio di mesi prima di partire per le vacanze dovremmo assumere delle sostanze antiossidanti. Cercate quindi di favorire una dieta ricca di frutta, vitamine C ed E, beta-carotene, olio di oliva, germe di grano, ecc. Poi aiutatevi con degli integratori alimentari, come il Carovit Forte. Per la scelta fatevi consigliare dal vostro farmacista.

Durante l’esposizione al sole, utilizzate la protezione solare. Mi raccomando che sia alta, applicata più volte al giorno (meglio ogni 2 ore) e soprattutto dopo il bagno. In questo caso, vi suggerisco l’utilizzo di prodotti spray, magari a base d’acqua, perché lasciano traspirare meglio la pelle e, spruzzando, potete evitare di spalmare la crema e sfregare le zone più delicate (soprattutto se siete a contatto con della sabbia).

Sono piccoli accorgimenti e, probabilmente, per chi soffre di eritemi davvero forti, non saranno totalmente risolutivi. Ricordatevi quindi di prendere il sole nelle prime ore del mattino e al tardo pomeriggio, indossare sempre indumenti protettivi, come occhiali, cappello, magliettine (pure durante il bagno), ecc. Inoltre, anche se i giorni di vacanza sono pochi e il tempo per assumere con colorito invidiabile è limitato, cercate d’esporvi poco alla volta. Prevenite così sfoghi, scottature e poi bruciacchiati, siete più ridicoli che belli!

Fotografie tratte da
panorama.it
centrotropicalsun.it
vanities.it