Depilazione in estate: quale metodo usare? [FOTO]

Rasoio, ceretta, crema depilatoria…i metodi per avere una pelle liscia da accarezzare sono davvero tantissimi anche se alcuni sono poco indicati per le parti intime e per chi ha pelle delicata.

Pubblicato da Francesca Bottini Venerdì 13 luglio 2012

In estate la depilazione non può certo essere trascurata: se poi avete in programma lunghe vacanze al mare o un viaggio, la cosa fondamentale sarà scegliere il metodo migliore per assicurarvi una pelle liscissima per lungo tempo. Ceretta, rasoio, epilatore elettrico, crema depilatoria…le scelte sono infinite e prima di decidere dobbiamo valutare il nostro tipo di pelle ma anche le nostre esigenze per l’estate. Il metodo più duraturo è senza dubbio la ceretta ma ha un inconveniente: perché il pelo venga estirpato alla perfezione deve essere lungo almeno qualche millimetro e questo significa che per qualche tempo non potremo esporre le nostre gambe. Dopo aver fatto la prima ceretta però possiamo benissimo decidere di utilizzare altri metodi che ci consentono di essere perfette per molto tempo.

L’epilatore elettrico

Possiamo ad esempio, usare l’epilatore elettrico che può essere un’ottima soluzione per chi non ha la tendenza ai peli incarniti. Questo è infatti un problema molto comune a tante donne che usano la ceretta o l’epilatore. Per evitare questo inestetismo, oltre che fastidioso, molto brutto da vedere, è fondamentale usare almeno tre volte a settimana uno scrub sulle parti che depiliamo. E’ anche molto importante mantenere sempre la nostra pelle idratata con creme specifiche che la ammorbidiscono e favoriscono la fuoriuscita del pelo. Inoltre ci sono anche in vendita dei pratici epilatori a luce pulsata che possono tranquillamente essere utilizzati anche a casa: ad esempio, Lumea Philips va usato sui peli ogni 2 settimane come l’epilatore Imetec Bellissima Flash & Go dotato anche di uno speciale sensore che riconosce il colore delle pelle.

Rasoio e crema depilatoria

Il metodo più amato dalle donne resta comunque il rasoio, che può essere portato sempre con noi e che consente ritocchi in qualsiasi momento. Consigliamo sempre, prima di utilizzare il rasoio di applicare della schiuma da barba per farlo scivolare meglio o i gel appositi per la depilazione femminile. Pratico da usare sotto la doccia è però sconsigliato nelle parti più delicate. La crema depilatoria è invece perfetta per parti come ascelle e inguine: le ultime formulazioni poi sono davvero delicatissime e non irritano la pelle.

La ceretta fai da te

Ottima anche la ceretta fai da te che si può trovare in moltissime forme, comode da utilizzare anche a casa. Ad esempio, da portare in vacanza, sono perfette per strisce depilatorie: quelle di nuova generazione sono a base di biossido di titanio che “ha la proprietà di lenire e proteggere la pelle. Inoltre la sua aggiunta rende la cera più morbida e meno “adesa” alla pelle, quindi più indicata per le parti sensibili, come la zona bikini o le ascelle”, come spiega Giuliana Ramella, cosmetologa. Comode anche le confezioni di roll-on come Veet Easy Wax, che scalda la cera e la mantiene alla giusta temperatura.

Vedi anche:

;