Décolleté: qualche consiglio per mantenerlo bello e tonico

da , il

    Décolleté: qualche consiglio per mantenerlo bello e tonico

    Non è detto che più “abbondiamo” lì davanti più siamo belle. L’idea che un seno particolarmente grande sia più sexy è sbagliata, e per diversi motivi. Prima di tutto la grandezza del seno dev’essere proporzionata al nostro fisico: una coppa E su una ragazza pelle e ossa non fa proprio una gran figura. C’è poi da considerare il fatto che un seno grande non è per forza anche bello: tonicità e levigatezza sono fondamentali per potersi “mettere in mostra” senza problemi. Infine, diciamocelo, se rassicuriamo gli uomini dicendo loro che “la grandezza non conta”, perché dovremmo preoccuparcene noi?

    Vi avevo già illustrato la postura corretta per avere un seno tonico più a lungo, perché anche quello conta. Stando erette con le spalle indetro e il petto in fuori si guadagna in centimetri e tonicità. Se poi vi aiutate con una crema rimodellante seno come quelle della Pupa non dovrete preoccuparvi del vostro decolletè per molti molti anni.

    E’ fondamentale anche non schiacciare e costringere il seno in ambienti troppo stretti. E’ dimostrato che la maggior parte delle donne sceglie una taglia di reggiseno troppo piccola, comprimendo il seno e ritrovandosi brutti segni sulla pelle a fine giornata. Niente di più sbagliato!

    La chirugia estetica sta proponendo importanti novità per il seno, rendendo sempre più indolore e sopportabile gli interventi. Ma è davvero necessario ricorrere al bisturi? Basterebbe così poco per prendersene cura, evitando per esempio di esporlo al sole abbronzandosi in topless, o spruzzando un pò di acqua fredda sul decolletè a fine doccia, privilegiando un’alimentazione ricca di proteine e in generale, evitare di aggredire il seno con trattamenti, indumenti e stimoli troppo forti. La pelle del seno va trattata con la stessa cura con cui si tratta quella del viso.