Décolleté: come tonificarlo con la giusta postura

da , il

    Décolleté: come tonificarlo con la giusta postura

    Non sempre la bellezza del seno è direttamente proporzionale alla sua grandezza. E’ vero, sembra un modo come un altro per tirare su di morale chi vive con una prima o una seconda scarsa di reggiseno, eppure è vero! Avete notato che spesso chi ha il seno particolarmente grande (diciamo da una quarta in su) ce l’ha anche poco tonico e spesso cadente? Ovviamente sto parlando di seno naturale. Il motivo? Non è solo una questione di peso, come viene subito da pensare, ma anche, udite dite, di postura! Basta assumere quella corretta per ottenere un seno tonico e bello.

    E’ anche il nostro carattere a cambiare la forma del nostro seno! Già perché solitamente chi porta una misura abbastanza grande tende anche a nascondersi un po’. Magari perché fin da bambina ha visto crescere a dismisura il proprio petto cosa che per qualche anno può mettere un po’ in imbarazzo, soprattutto le bimbe più insicure. Ma anche da adulte la situazione non cambia.

    E così molte donne tendono a trasformare la loro timidezza e le loro insicurezze in un gesto molto comune: quello di portare le spalle in avanti e la schiena indietro, “incavando” il petto e portando indietro il seno che così risulta meno evidente. La classica posizione a “petto in fuori” è molto più tipica delle donne con poco seno o addirittura piatte, che tendono a compensare le scarse misure con un’andatura impettita (e che troppo spesso poi cedono al desiderio di un nuovo seno più grande).

    Chi invece tende a nascondersi provoca un grande danno al proprio seno che, intrappolato tra le braccia, assume una forma pendente e comincia fin dalla giovane età a “pesare” tutto sulla pelle. Questa, nel corso degli anni, tenderà a cedere dando al seno quell’aspetto svuotato e “a pera” che tende ad invecchiare l’intera figura.

    Spalle indietro e petto in fuori, dunque. Il vostro seno, per quanto grande, tenderà ad appoggiarsi solamente sui muscoli pettorali evitando di tirare troppo la pelle e rimanendo giovane e tonico per anni ed anni. Se poi volete rafforzare anche la muscolatura tanto meglio. Il classico esercizio che consigliano anche le nonne? Quello dello schiaccianoci: unite i palmi delle mani davanti al vostro petto e premete forte un palmo contro l’altro. Bastano tre minuti al giorno tutti i giorni. Semplice no?

    Ricordate che una postura corretta, oltre a migliorare forma e aspetto del vostro seno (evitandovi di ricorrere alla chirurgia plastica per la ricostruzione del seno), vi eviterà anche fastidiosi mal di schiena.