Cura del corpo: schiena a prova di scollatura

In vista dell'estate ci prepariamo a scollature sempre più ampie. Ma cosa bisogna fare per avere una schiena vellutata e setosa da poterci permettere le profonde scollature? Ecco i consigli.

Pubblicato da AnnaMarchese Venerdì 5 marzo 2010

Sta per arrivare l’estate, e tutte ci scopriamo un po’ di più, c’è chi preferisce cacciar fuori le gambe, chi il decolleté chi, invece, ama denudare la propria schiena, spesso anche durante l’inverno in occasioni particolari. Ma come possiamo avere una schiena “degna” di essere esposta, proprio come le star delle passerelle? Le attenzioni da prestare non sono molte, ma se le trascuriamo rischiamo di fare una gran brutta figura!
Se la vostra pelle non è soggetta a quei fastidiosissimi ed antiestetici brufoletti, basterà usare lo scrub esfoliante una volta a settimana, che è l’elemento fondamentale per avere una schiena luminosa e levigata, se invece avete il problema dei brufoli, vi toccherà esfoliare più spesso, anche tutti i giorni.

Per donare elasticità e tonicità alla pelle, utilizzate un gel o una lozione a base di acidi di frutta, in questo modo tutte le cellule morte e le impurità verranno cacciate via. E’ importante effettuare questa operazione di sera, in modo da evitare lo sfregamento con i vestiti.

Come tutte le altre parti del corpo, poi, è importante tenere la schiena idratata, con una crema fluida dopo la doccia e in particolare dopo lo scrub, per riformare la “barriera” che difende l’epidermide, distrutta durante l’esfoliazione. A rendere ancora più setosa la vostra pelle, usate, ci pensa il bagnoschiuma, prettamente agli oli essenziali vellutanti.

E per dare un tocco finale, un attimo prima di indossare il vostro scollatissimo abito, passate un velo di trucco, o magari qualche polvere, crema o spray illuminante.