Cura dei capelli, come averli lucenti?

Qualche suggerimento per rendere i capelli belli e luminosi senza andare dal parrucchiere. Si parte dalla dieta e dal lavaggio, per arrivare alla piega

Pubblicato da Valentina Morosini Domenica 20 febbraio 2011

Cura dei capelli, come averli lucenti?

La cura dei capelli deve essere mirata alla salute della nostra chioma. Spesso nel tentativo di averli bellissimi, colorati e con un taglio glamour, ci dimentichiamo che è importante che i capelli siano sani, senza squame, doppie punte o secchi e disidratati. La prima cosa da fare non sono trattamenti specifici, ma mangiare in modo opportuno: tanta frutta e verdura, pochi grassi, ecc. solo dopo ci si può occupare di maschere e shampoo. Vediamo qualche suggerimento per averli luminosi e brillanti, come fossero seta.

Prima di tutto, mai lavare i capelli con acqua calda, preferitela sempre tiepida o fredda, soprattutto in fase di risciacquo: serve a chiudere le cuticole dei capelli, le scaglie di cheratina che ricoprono i fusti. Ricordate la tecnica di Co-Wash?

In tanti quando lavano la lana aggiungono al posto dell’ammorbidente un po’ di aceto, potete fare la stessa cosa durante il lavaggio dei capelli: toglie il calcare dall’acqua e li rende molto luminosi. Per fissare la piega, non usate l’aria calda, quella serve solo per asciugarli. Inoltre, scegliete solo spazzole con setole naturali che aderiscono meglio al capello.

Infine, una raccomandazione sulla piastra. Non va mai usata sui capelli bagnati, ma questo dovreste ormai saperlo. Inoltre, favorite l’applicazione di un prodotto specifico protettivo, per non danneggiare i capelli durante la stiratura. E se dovete acquistare una piastra nuova, consiglio quelle alle ceramidi.