Crema viso, come applicarla correttamente

Come si applica la crema: prima di tutto si sceglie il prodotto giusto e poi con un delicato massaggio che parte dal naso e stende la pelle

Pubblicato da Valentina Morosini Lunedì 28 febbraio 2011

Crema viso, come applicarla correttamente

Per applicare la crema viso ci vuole qualche regola. Proprio così. Non spalmiamola casualmente sul viso. Perché faccia effetto, nel migliore dei modi, è necessario seguire alcuni consigli base. Premetto una cosa: meglio applicarla male, ma metterla che non idratare la pelle. Se però vi ritagliate cinque minuti al giorno per nutrire la cute e prevenire le rughe, credo non ci siano problemi a farlo anche in modo corretto. Allora, la crema va messa dopo essersi puliti il viso. Non stratificate mai sul make up o rischiate di intasare i vostri pori. Scegliete il prodotto adatto a voi: prevenzione rughe (dipende dall’età) e tipologia della cute (grassa, secca, mista).

Definite la giusta quantità di crema: sembra sciocco, ma molte persone ne mettono tanta pensando di ottenere effetti maggiori o troppo poca, per risparmiare. Non va bene. Ricordate che per una giusta idratazione ci vuole una dose simile a una nocciola.

Scaldala tra le mani. E poi applicate qualche goccia su fronte, naso, mento, guance e collo. Il collo è tra l’altro il punto più delicato per la formazione delle rughe. Insieme alle mani, infatti, è tra i punti più sensibili all’invecchiamento, quindi non trascuratelo. Questo vale anche durante il make up: il fondotinta andrebbe messo anche lì.

Ora iniziate a massaggiare delicatamente la crema, esercitando una leggera pressione con le dita e con il palmo delle mani in modo da far penetrare meglio il prodotto nella pelle. I movimenti devono partire dal centro, quindi dal naso, e scivolare verso l’esterno (orecchie, zigomi). Non tirate troppo né strofinate. Deve essere un momento rilassante, di puro benessere.