Cosmetici, presto sarà possibile segnalare online gli effetti negativi

da , il

    Cosmetici, presto sarà possibile segnalare online gli effetti negativi

    I cosmetici spesso hanno delle controindicazioni spiacevoli. Sono sempre più diffuse le allergie, le irritazioni cutanee o le macchie. Rossetti, creme o shampoo, qualsiasi prodotto usato per l’igiene o per il make up potrà essere segnalato sul sito del ministero della Salute. È un nuovo servizio di ‘cosmeticovigilanza’, al via tra circa un anno, che si collegherà a un osservatorio europeo, proprio come stabilito dalla normativa UE. L’obiettivo è quello di controllare gli eventuali rischi.

    “Puntiamo a essere i primi in Europa a fornire questo servizio, che sarà obbligatorio dal luglio 2013″, commenta il sottosegretario alla Salute Francesca Martini, annunciando l’iniziativa durante la presentazione del Beauty Report 2011 dell’Unipro, l’associazione italiana delle aziende cosmetiche.

    Il sito internet sarà aperto agli addetti ai lavori, ma anche ai consumatori. Saranno proprio loro a segnalare le reazioni: in questo modo i cittadini potranno contribuire alla tutela della loro salute in modo diretto. Gli esperti stanno anche pensando di segnalare il sito già sulla confezione del prodotto.

    Sul packaging è già presente il contenuto e la data di scadenza. Tutte indicazioni che già danno indicazioni molto importanti al consumatore, che spesso si dimentica di leggere o non sa interpretare. Si spera che questa iniziativa scoraggi la produzione di cosmetici di bassa qualità.