Cosa succede se non ti strucchi? 9 cose da sapere

Specialmente prima di andare a dormire, struccare bene il viso è fondamentale. Gli effetti del non struccarsi sulla pelle sono tanti, diversi tra loro ma tutti essenzialmente dannosi per la salute e la bellezza. Ecco tutto quello che ogni beauty addicted dovrebbe sapere in merito.

da , il

    cosa succede se non ti strucchi
    Foto: RomarioIen/Shutterstock.com

    Sai cosa succede se non ti strucchi? Andare a letto truccate è un’abitudine pericolosa che, a lungo andare, può realmente compromettere lo stato di bellezza e salute della pelle del nostro viso. Gli effetti dei residui di make up su viso e occhi, infatti, possono provocare effetti estremamente dannosi: dal rischio di infezioni all’agevolare l’insorgere di rughe e segni d’espressione precoci. Scopriamo insieme cosa succede se non ci si strucca prima di andare a dormire.

    Ciglia che si spezzano

    ciglia che si spezzano
    Foto: Irina Bg/Shutterstock.com

    Rimuovere ogni residuo di mascara dalle ciglia è importantissimo, specialmente prima di andare a letto. Eventuali grumi di prodotto appesantiscono le ciglia e le indeboliscono, fino a farle spezzare e irrimediabilmente cadere. Il nostro consiglio è di struccare gli occhi a parte servendosi di uno struccante occhi bifasico, oleoso e quindi in grado di detergere anche il make up più ostinato.

    Infezioni agli occhi

    infezioni occhi
    Foto: sruilk/Shutterstock.com

    Non struccare gli occhi è un’abitudine pericolosissima anche per la salute, oltre che per l’estetica delle ciglia. Lasciare la matita nella rima interna, residui di ombretto sulle palpebre e quant’altro può provocare l’insorgere di infezioni e infiammazioni dell’occhio, dando vita a problematiche anche piuttosto difficili da debellare come nel caso di orzaiolo e congiuntivite.

    Pelle secca e disidratata

    pelle secca
    Foto: Evgeny Atamanenko/Shutterstock.com

    Quando non si strucca la pelle del viso, si va incontro al rischio che questa si secchi inesorabilmente, perdendo di idratazione. Non struccarsi, inoltre, impedisce alla pelle di accogliere la successiva skincare routine, tutti quei trattamenti detergenti e idratanti – dal detergente al tonico, passando per siero e crema viso – che fanno sì che la nostra pelle possa respirare e rigenerarsi in particolar modo nelle ore notturne. Se si ha già la pelle secca, non struccarsi è in assoluto una delle cose peggiori da fare.

    Pelle che invecchia più in fretta

    rughe precoci
    Foto: PhotoMediaGroup/Shutterstock.com

    Non struccarsi agevola anche la formazione di rughe e segni di espressione precoci, oltre che enfatizzare l’aspetto di quelli già presenti sul nostro viso. Ogni donna, a tutte le età, dovrebbe fare propria l’abitudine di struccarsi accuratamente viso e occhi prima di mettersi a letto, onde evitare che la pelle invecchi prima del dovuto.

    Occhiaie scure e segnate

    contorno occhi segnato
    Foto: Vladimir Gjorgiev/Shutterstock.com

    Il contorno occhi è, insieme alle labbra, una delle aree più sensibili e delicate del nostro viso. Le occhiaie e le borse sotto agli occhi risentono negativamente della presenza di residui di trucco durante la notte, ragion per cui è fondamentale struccare al meglio questa particolare zona e poi prendersene cura con un’apposito prodotto idratante e, all’occorrenza, antietà.

    Labbra secche e screpolate

    labbra rovinate e secche
    Foto: Tetiana Mandziuk/Shutterstock.com

    Non togliere il rossetto prima di andare a dormire è un’altra abitudine dannosa per la nostra bellezza. In particolar modo se sono state truccate per diverse ore con rossetti opachi o tinte, le nostre labbra tendono a essere molto secche e disidratate: è importante struccarle alla perfezione e idratarle con abbondante lip balm prima di mettersi a letto.

    Pelle poco luminosa

    pelle grigia spenta
    Foto: Tatyana Dzemileva/Shutterstock.com

    Si parla spesso di pelle asfittica, grigia e spenta. Non struccarsi è una di quelle pericolose abitudini che portano la nostra pelle a disidratarsi e a essere cupa, poco luminosa e dall’aspetto decisamente non sano. Per questo, è bene struccare sempre il viso prima di andare a dormire e prendersene cura seguendo una skincare routine studiata ad hoc per il proprio tipo di pelle.

    Pori dilatati sempre più evidenti

    pori dilatati
    Foto: frank60/Shutterstock.com

    Il problema dei pori dilatati affligge buona parte di noi donne. Onde evitare di renderli ancora più evidenti è importantissimo ricordarsi sempre di procedere con il demaquillage prima di mettersi a letto, specialmente se si indossa il fondotinta. Residui di make up sul volto, infatti, rischiano di peggiorare questo inestetismo.

    Brufoli e punti neri

    pelle brufoli
    Foto: WAYHOME Studio/Shutterstock.com

    Non struccarsi fa venire i brufoli e aumenta la probabilità di far infiammare comedoni già esistenti e punti neri. Il nostro consiglio è di struccare alla perfezione la pelle, di detergerla con cura e di picchiettare un tonico per far richiudere i pori prima di applicare la propria crema da notte.