Corpo, consigli per rimettersi in forma dopo l’inverno

Poi impostate un’alimentazione ricca di acqua e vitamine: oltre a bere moltissimo per depurarvi, dopo la doccia stendete sempre un velo di crema idratante, scelta appositamente a seconda del vostro tipo di pelle. Per i piedi (non potete indossare i sandali avendoli in disordine)sfregate i calli e i duroni con la pietra pomice.

Pubblicato da Valentina Morosini Giovedì 18 marzo 2010

Dopo un inverno con abiti pesanti e zero sole sulla pelle, è proprio il caso di rimettersi in forma. Non possiamo pensare di affrontare la primavera con la cute secca, magari qualche macchia, una depilazione selvaggia e una carnagione dal colorito verdastro. Ecco qui cosa fare per rinascere, sbocciare come un fiorellino. La prima cosa da fare in assoluto è uno scrub totale, avendo cura di utilizzare prodotti delicati su viso, decolletè e mani, e un prodotto più ‘strong’ per gomiti e ginocchia. Già questo vi servirà per eliminare le cellule morte e levigare la pelle. In realtà è un trattamento che periodicamente dovreste affrontare.
Poi impostate un’alimentazione ricca di acqua e vitamine: oltre a bere moltissimo per depurarvi, dopo la doccia stendete sempre un velo di crema idratante, scelta appositamente a seconda del vostro tipo di pelle. Per i piedi (non potete indossare i sandali avendoli in disordine)sfregate i calli e i duroni con la pietra pomice, poi mettete i piedi a bagno in acqua tiepida, e procedete con la cura delle unghie.

Rimettere in forma le gambe è un gioco da ragazzi: camminate a lungo approfittando del primo sole, correte al parco (si fanno un sacco di incontri!), andate a passeggiare sulla spiaggia, usate la bicicletta per spostarvi.