Consigli trucco, dritte per scegliere il blush perfetto

Vi diamo una serie di consigli utili per scegliere il blush perfetto per voi. La formulazione e la tonalità di questo prodotto sono infatti essenziali per realizzare una buona base trucco che dia luce e vitalità al viso.

Pubblicato da Claudia Sobrero Lunedì 2 gennaio 2012

I nostri consigli trucco questa volta sono volti ad aiutarvi a scegliere il blush perfetto per voi. La realizzazione della base con il fondotinta è indispensabile per uniformare l’incarnato e cancellare imperfezioni e discromie, compiendo questa operazione però si tende ad appiattire il viso. Per dare volume e luminosità al viso l’alleato perfetto è il blush, è sufficiente una piccola spolverata con questo prodotto per scaldare l’incarnato e regalare un aspetto sano e radioso al volto. Per ottenere un effetto perfetto però è fondamentale scegliere il blush giusto, ogni pelle e ogni carnagione necessitano di un fard diverso.
Il blush è un alleato di bellezza fondamentale per scaldare l’incarnato e dare tridimensionalità al viso, è però fondamentale applicare correttamente il prodotto e soprattutto è molto importante scegliere un fard adatto al proprio tipo di pelle, consistenza e tonalità del prodotto sono fondamentali per una buona riuscita del trucco.

Il blush in polvere è perfetto per ogni tipo di pelle, in questo caso l’accorgimento da prestare riguarda il finish, se avete una pelle praticamente perfetta potete spaziare dall’opaco, al satinato allo shimmer, se invece avete pori dilatati e piccole cicatrici da acne evitate i fard perlati o con glitter. Il blush in crema è il prodotto perfetto per chi ha una pelle secca perchè consente di dare luce al viso senza creare un effetto polveroso, se avete una pelle mista o grassa non è adatto a voi perchè tende a svanire in fretta, l’unico metodo per utilizzarlo in modo soddisfacente consiste nel fissarlo con un fard in polvere nella stessa tonalità. I blush liquidi e i cheek stain possono essere usati da tutte, ma regalano un tocco di colore sheer, perciò sono perfetti quando si vuole realizzare un fresco make up acqua e sapone.

E’ importantissima la scelta del colore del fard. Se avete una carnagione chiara vi consiglio di scegliere un fard nei toni del rosa soft e del pesca, se avete una carnagione scura invece vi consiglio di prediligere colorazioni più intense come il mattone, il rosa fragola e il corallo. Importante nella scelta del colore è il sottotono di pelle, se avete un sottotono freddo vi consiglio di scegliere colori che rientrano nella gamma del rosa e rosso in base blu, se invece avete un sottotono caldo le tonalità perfette per voi sono le varie sfumature dell’arancione e del marrone.