Come scegliere il taglio di capelli giusto [FOTO]

da , il

    Scegliere il taglio di capelli giusto non è sempre facile. Come fare allora? Se avete intenzione di attuare un vero e proprio cambio di look, dovete riflettere bene sul taglio che andate a realizzare, perché potrebbe non essere adatto a voi. Certo, un bravo parrucchiere dovrebbe accorgersene, ma è sempre meglio non arrivare del tutto impreparate. Il taglio di capelli adatto alla forma del vostro volto deve rispondere a certe caratteristiche: accentuare i pregi, bilanciare le proporzioni e camuffare i piccoli difetti. Il viso ovale si sposa con quasi tutti i tagli di capelli, dal corto al caschetto al lungo, ma è meglio evitare scalature troppo accentuate. Se invece il viso è quadrato, non lasciatevi affascinare da carré e tagli geometrici che rischiano di esaltare ancor più le angolature, ma scegliete tagli fluidi e improntati al movimento. La frangia non dona a un viso tondo, così come le cotonature e i volumi sulla testa non stanno bene al volto allungato.

    Tagli di capelli per il viso ovale e allungato

    taglio lungo viso ovale sarah jessica

    Un volto con l’ovale ben definito viene valorizzato da quasi ogni taglio di capelli. Questa regolarità può essere spezzata da un naso importante o da una fronte alta, che però non limitano la scelta tra i tagli. I capelli lunghi e ondulati che incorniciano il volto e cadono sulle spalle si sposano molto bene con il viso ovale, anche se allungato e il naso evidente, come hanno dimostrato le pettinature di Sarah Jessica Parker in “Sex and the city”. A seconda del vostro tipo di capelli potete effettuare una scalatura o una sfilatura, ma anche una frangia dritta e lunga o un ciuffo sugli occhi. Potete anche osare un taglio corto con un ciuffo importante e asimmetrie studiate ad arte o una lunghezza media di tipo long bob o anche più sfilata, come Naomi Campbell. Se avete capelli lisci facili da gestire potete puntare sul classico caschetto pari, mentre con i capelli ricci è meglio un carré sfilato sbarazzino.

    Tagli di capelli per il viso tondo

    Pixie Haircuts 2014 Jennifer Lawrence Blonde Ombre Short Hair

    Il viso tondo deve puntare su tagli o pettinature che aggiungano lunghezza al viso e definiscano la silhouette del volto, aumentando il volume dei capelli in altezza e diminuendolo ai lati, come il famoso taglio scalato con piaga liscia alla Rachel che nascondeva perfettamente il volto tondo di Jennifer Aniston. Per non accentuare la rotondità e la larghezza del viso, rinunciate alle onde maestose e al volume in prossimità di zigomi e orecchie, ma anche a frange nette e a righe centrali. Al contrario potete realizzare delle frange laterali che armonizzano e snelliscono il viso oppure delle frangette lunghe sui lati capaci di bilanciare la faccia tonda e piena. Dovete inoltre evitare il carré classico pari e la scodella, ma preferire tagli corti scalati e stratificati. Sì quindi al trendyssimo pixie cut di di Jennifer Lawrence e al caschetto leggermente sfilato di Hayden Panettiere.

    Tagli di capelli per il viso squadrato

    Maison Martin Margiela With H&M Global Launch Event   Red Carpet

    Il volto quadrato si sposa molto bene con i capelli lunghi, fluidi e vaporosi, senza righe nette o scalature geometriche, ma soffici e morbidi adagiati sulle spalle con un andamento mosso. Ne sono esempio i tagli di Kate Middleton e Angelina Jolie. In poche parole dovete puntare su tagli improntati al movimento e alla libertà che possono bilanciare la regolarità geometrica del vostro viso. Oltre ai capelli lunghi, un volto squadrato può adottare un carré a metà collo o un long bob, con scalature capaci di muovere i capelli. Alle frange statiche e alle righe nette, preferite ciuffi raminghi, anche corti, ma sempre in movimento, come quelli di Helena Christensen.