Come scegliere il balsamo giusto per ogni tipo di capelli

Come scegliere il balsamo giusto per ogni tipo di capelli? Vi spieghiamo come destreggiarsi fra le varie tipologie di prodotti in commercio.

Pubblicato da Palma Salvemini Mercoledì 24 settembre 2014

Come scegliere il balsamo giusto per ogni tipo di capelli

Come scegliere il balsamo giusto per ogni tipo di capelli? L’errore più comune nella scelta del prodotto, è pensare che i cosmetici in commercio siano tutti uguali. In realtà, nonostante la funzione sia la stessa, ossia rendere i capelli più morbidi e docili, in maniera da facilitare la pettinatura, ogni balsamo differisce dall’altro per alcune caratteristiche e proprietà specifiche. Questo significa che se un’amica viene da voi osannando la qualità di un balsamo in particolare, potreste facilmente rimanere deluse utilizzandolo sulla vostra chioma. La ragione sta nella differenza del cuoio capelluto e quindi delle esigenze personali. Vediamo insieme come scegliere il balsamo.

Balsamo o prodotto due in uno

Innanzitutto, partiamo da una premessa. Qualcuna di voi avrà l’abitudine di effettuare uno o due lavaggi con lo shampoo per eliminare il sebo e applicare successivamente il balsamo. In commercio vi sono prodotti due in uno che sommano le funzioni di entrambi i cosmetici ma vi consigliamo di acquistarli separatamente. Il motivo risiede nella differente applicazione del prodotto: lo shampoo deve essere massaggiato sul cuoio capelluto per lavare via lo sporco e favorire la microcircolazione; il balsamo, invece, deve essere applicato solo sulle punte, in modo da rendere il capello morbido e brillante. Con i prodotti due in uno si è costretti ad utilizzare entrambi sulla radice, rendendo la chioma oleosa. Il nostro consiglio è informarsi su come scegliere lo shampoo giusto e poi individuare il balsamo più adatto al proprio caso. Le case cosmetiche conducono ricerche sempre più mirate per offrire prodotti specifici per ogni tipo di cute e capello.

Le tipologie di balsamo

Vediamo come scegliere lo shampoo giusto. Se avete una chioma tendente al crespo, vi consigliamo di optare per un prodotto idratante contenente sali minerali come magnesio, rame, silicio e zinco che proteggono la struttura del capello e le impediscono di sfibrarsi o indebolirsi. Ricorrete anche a qualche rimedio naturale per capelli secchi e vi stupirete sicuramente del risultato! Se avete i capelli fini e la vostra chioma vi appare spenta, scegliete balsami che assicurano lucentezza e vitalità. Si tratta di cosmetici che permettono alla capigliatura di riflettere meglio la luce e apparire, in questo modo, più sana e forte. Chi ha i capelli colorati può contare su prodotti specifici che aggiungono un film protettivo sigillando il colore: la chioma vi apparirà morbida e luminosa. Se avete bisogno di effettuare lavaggi frequenti per combattere i capelli grassi, scegliete prodotti a base di Aloe vera o burro di karitè!