Come realizzare un make up fotografico

Come realizzare un make up fotografico? Vi diamo alcuni consigli per apparire perfette negli scatti. Dalla tecnica del contouring all'applicazione del primer, vediamo come apparire al top.

Pubblicato da Palma Salvemini Mercoledì 3 settembre 2014

Come realizzare un make up fotografico

Come realizzare un make up fotografico? In occasioni speciali è difficile rinunciare al trucco viso e questo vale ancora di più nel caso di un book. Se per ragioni professionali o personali vi troverete a breve su un set fotografico, è bene che conosciate l’abc del make up adatto a tale occasione. In questa circostanza, infatti, è necessario che il make up risulti deciso e soprattutto duraturo. Come fare un trucco fotografico? Prima di iniziare facciamo una raccomandazione: una volta concluso il maquillage, ciò che vedrete allo specchio sarà diverso da quello che comparirà nelle foto. Le luci, infatti, tendono a “spegnere” il make up. Quindi, non intimoritevi se vi sembra troppo incisivo. Vi proponiamo un tutorial di trucco fotografico. Chi siate agli esordi nel mondo della moda o semplicemente alla ricerca di consigli per le foto da scattare per eventi particolari, seguite i nostri consigli su come realizzare un trucco fotografico!

Il trucco viso

Per apparire impeccabili, seguite i nostri consigli per trucco fotografico. La prima cosa da fare è rendere la pelle quanto più possibile liscia e luminosa. Applicate una crema idratante per agevolare la realizzazione del trucco. Stendete un primer sul viso per rendere duraturo il make up e passate, poi, a coprire le occhiaie con un correttore dalla nuance delicata sui toni dell’arancio. Fissatelo con la cipria e stendete il fondotinta aiutandovi con la spugnetta. Piccolo segreto per il make up fotografico: eseguite per bene il contouring. Si atratta di una tecnica che permette di realizzare un intrigante gioco di luci e ombre sul viso. Intingete un pennello nella terra, evidenziate la parte inferiore dell’osso dello zigomo e sfumate. Renderà il viso più sottile. Sulla parte superiore a questa linea, applicate un po’ di illuminante, stendendolo anche sul naso. Infine, per completare il trucco viso, scegliete una nuance rosata del blush e applicatelo sulle guance.

Il trucco occhi e labbra

Per un trucco occhi degno di un set fotografico, è necessario, anche qui, partire dal primer. Applicatelo con le dita: non solo farà durare a lungo l’ombretto ma impedirà che si formi l’antiestetica linea sulla palpebra. Sotto le ciglia inferiori stendete un velo di ombretto della stessa tonalità che scegliete per la parte mobile della palpebra. Ad esempio, potete usare il grigio come in foto, sfumandolo bene. Prendete il colore fucsia dalla vostra palette e applicatelo avendo cura di spingervi fino all’angolo interno dell’occhio. Unite perfettamente i due ombretti e usate l’eyeliner nero per definire il contorno degli occhi. Per finire, date volume alle ciglia con un mascara scuro. E veniamo ai consigli per il trucco fotografico delle labbra: usate una matita per disegnarne il profilo e scegliete una nuance perlata per renderle carnose. Completate con un lucidalabbra trasparente. E volià, siete pronte per gli scatti. Potete sceglierlo anche come trucco fotografico da sposa. Voi cosa ne pensate?

;