Come pettinarsi Emo: ciuffo e sfilature

Lo stile Emo sta prendendo sempre più piede tra gli adolescenti, oggi vediamo insieme le caratteristiche delle acconciature Emo e soprattutto come si può ottenere una perfetta capigliatura in questo stile.

Pubblicato da Claudia Sobrero Venerdì 17 dicembre 2010

Vediamo insieme alcune dritte su come pettinarsi in stile Emo. Per prima cosa è necessario sapere cosa di intende quando si parla di Emo, questo termine viene utilizzato per la prima volta a metà anni ’80 per descrivere un particolare genere musicale che veniva compreso nel punk rock, con il passare del tempo ha iniziato ad assumere una portata sempre più vasta e negli ultimi anni con questo termine si tende ad identificare un vero e proprio fenomeno di tendenza fra gli adolescenti, nel quale è fondamentale il look, capelli liscissimi, ciuffo, jeans strettissimi e borchie colorate.
Oggi cerchiamo di vedere insieme quali sono le caratteristiche principali delle acconciature Emo e soprattutto come è possibile pettinarsi seguendo questo stile.

Per quello che riguarda le acconciature da uomo è indispensabile un lungo ciuffo laterale sfilato ben curato e liscissimo. Bisogna dire che i tagli per uomo che prevedono un ciuffo hanno preso sempre più piede in questi anni e ora come ora molti ragazzi li sfoggiano pur non avendo nulla a che fare con lo stile Emo. Tornando a noi per ottenere un perfetto ciuffo Emo è indispensabile usare una piastra lisciante, per avere capelli lisci e piatti come è richiesto da questo stile la spazzola e il phon non sono sufficienti.

Per quello che riguarda la capigliatura delle ragazze le parole chiave sono asimmetria e sfilatura, potete avere capelli lunghi o corti l’importante è che il taglio sia molto sfilato e volutamente irregolare. Per completare l’opera i capelli devono essere liscissimi per cui è indispensabile l’uso della piastra e devono avere un colore strong come un nero intenso o un biondo platino, magari scaldati da meches coloratissime. Naturalmente tutto ciò stressa i capelli per cui vi consiglio di fare delle maschere nutrienti per rimettere in sesto la chioma.