Come migliorare l’aspetto dei capelli sfibrati

da , il

    Come migliorare l’aspetto dei capelli sfibrati

    I motivi per cui i nostri capelli possono apparire sfibrati sono moltissimi, le tinte contribuiscono fortemente a indebolirli specialmente se usiamo quelle contenenti ossigeno o se li decoloriamo, un altro fattore che li indebolisce è l’uso molto frequente di piastre e arricciacapelli o ancora un uso scorretto del phon. Qunado i nostri capelli sono sfibrati appaiono stopposi , perdono lucentenzza, sono difficili da mettere in piega e naturalmente si riempiono di doppie punte difficili da combattere.

    Per migliorare l’aspetto dei capelli sfibrati possiamo seguire dei semplici accorgimenti, se riteniamo indispensabile l’uso della piastra per evitare di rovinare eccessivamente i nostri capelli l’ideale la soluzione è usare dei prodotti specifi che proteggono i capelli dall’eccessivo calore.

    Se facciamo delle tinte frequenti solo per dare una sfumatura più intensa al nostro colore naturale una soluzione meno aggressiva può essere ricorrere a tinture naturali come l’ Hennè Rosso e l’Henne Nero che colorano i capelli senza rovinarli in quanto sono sostanze completamente naturali.

    Infine dobbiamo prestare attenzione al momento del lavaggio e a quello della messa in piega, per lavarli è necessario usare prodotti delicati studiati specificamente per questi tipi di capelli, il balsamo è indispensabile e una volta a settimana è necessario fare una maschera, anche realizzata in casa, che li nutra intensamente, nel momento in cui li asciugate non tenete il phon attaccato ai capelli e prima di procedere con l’asciugatura stendete sulla lunghezza e sulle punte dei prodotti che li proteggano e li ristrutturano come i semi di lino o creme senza risciacquo nutrienti.