Come mantenere la pelle idratata e morbida?

bevete molto, mettetevi un olio (la crema è poca cosa) e prenotate uno scrub integrale professionale. Non costano moltissimo, dipende dall’estetista.

Pubblicato da Valentina Morosini Sabato 17 aprile 2010

Come mantenere la pelle idratata e morbida?

Ragazze, vi devo proprio fare una confessione. Ieri sono stata dall’estetista e mi ha sgridata. E voi direte proprio tu che non fai altro che parlare di cure per il corpo. Esattamente. La mia pelle è troppo secca e anche fare la ceretta è stato un problema. Quindi mi sono subito prenotata uno scrub totale del corpo per rimettermi in forma. Di recente non ho fatto questo trattamento a casa perché mi sono fidata di un bagnoschiuma con all’interno dei cristalli per rimuovere le cellule morte. Se ne avete acquistati, sappiate che non valgono nulla. Dovete usare prodotti specifici, perché altrimenti rischiate di seccare la pelle più del dovuto.
Cerchiamo quindi di capire come conservare la nostra cute in splendida forma. Intanto se anche voi avete notato una strana polverina nelle calze o nella maglietta intima o magari dei puntini sulle gambe, dovuti a secchezza, fate 3 cose: bevete molto, mettetevi un olio (la crema è poca cosa) e prenotate uno scrub integrale professionale. Non costano moltissimo, dipende dall’estetista.

Altrimenti fatelo a casa. Nel video c’è una ricetta per crearne uno domestico. È sufficiente anche aggiungere un po’ di zucchero a un bagnoschiuma molto nutriente. Passatelo con delicatezza (non deve essere un raschiamento) soprattutto nei punti critici: gambe, gomiti e viso. Al termine spalmate dell’olio sulla pelle (anche d’oliva va benissimo).