Come curare i capelli secchi?

da , il

    I capelli crespi sono davvero una tortura e vi assicuro che ne so qualcosa: sono bionda ma la mia chioma è più in stile ragazza di colore, ma non si arricciano così bene, restano a metà. Mi sono inventata di tutto per domarli e qualche segreto l’ho imparato, ovviamente sul campo. Il primo consiglio è di tipo igienico: un capello molto secco non deve essere lavato tutti i giorni o si rischia di sfibrare, soprattutto con la spazzola. State attente poi alla durezza dell’acqua, sembra una cavolata ma se è troppo dura ogni tanto usate quella in bottiglia e vedrete subito un cambiamento.

    Bisogna poi utilizzare degli shampoo molto nutrienti e cremoso e applicare ogni volta il balsamo. Sia per i capelli secchi che per quelli crespi, non usate gli shampoo a base di zolfo. Rendono la chioma opaca e poco alterano il colore. Un’altra cosa è la maschera idratante: una volta alla settimana ci vuole un bel impacco e decidete voi se volete qualcosa da acquistare in profumeria o preferita spalmarvi di olio d’oliva.

    Se notate che l’ambiente in cui vivete è molto secco, mettete un umidificatore, anche i vostri capelli staranno meglio. Evitate di pettinarli una volta asciutti, perché il crespo si friziona aumentando di volume. Infine il phon e la piastra. Il primo va usato il meno possibile. Asciugate bene l’attaccatura e non le punte, mentre la piastra che sia di nuova generazione alle ceramide e non esagerate.

    Foto tratte da

    iriscapelli.it

    parrucchieremilano.it

    globaldonna.com