Come avere una pelle di porcellana

Come avere una pelle di porcellana? Bastano piccoli accorgimenti per sfoggiare un viso radiodo e dalla tonalità bianco latte.

Pubblicato da Palma Salvemini Giovedì 21 agosto 2014

Come avere una pelle di porcellana

Come avere una pelle di porcellana? C’è chi dice no all’abbronzatura esagerata, chi non ha nessuna fretta a fissare l’appuntamento dall’estetista sin dai primi giorni di marzo per farsi una lampada, chi non corre ad acquistare la crema abbronzante per dare colore al viso. Siamo sicure che avere una pelle perfetta significhi necessariamente renderla scura con esposizioni prolungate al sole o altri sistemi innovativi? Non solo l’abbronzatura esagerata è dannosa, ma non è per niente di moda. Un numero sempre più alto di donne e star, sceglie di sfoggiare il color latte. Ottenerlo, però, non è così semplice. Bisogna curare con attenzione la beauty routine e scegliere bene il fondotinta per una pelle di porcellana. Possiamo notarlo in Adele, Nicole Kidman e Madonna. Scoprite con noi i segreti per avere una bella pelle.

Pelle del viso naturalmente chiara

Come avere un viso di porcellana? Se il vostro incarnato è già molto chiaro, esultate! Vi bastano pochi gesti per rendere ancora più luminosa la vostra pelle. La gran parte del lavoro, però, è già fatta! Per rendere il viso più radioso, adoperate una maschera ossigenante. Potete rinunciare allo scrub che potrebbe avere un effetto irritante. Per quanto riguarda il make up, stendete un velo leggerissimo di fondotinta e non dimenticate il vostro più fedele alleato: la cipria. Per una pelle di porcellana, acquistatela dello stesso colore dell’incarnato, vi aiuterà a fissare il trucco, regalandovi un aspetto da bambola! Se non avete grandi cicatrici e imperfezioni, per voi c’è una valida alternativa: stendere solo un primer trasparente che costituirà la base del make-up e applicate un correttore beige chiaro per nascondere le occhiaie.

Pelle del viso scura

Come ottenere una pelle perfetta e chiara se il vostro colore naturale è scuro? Un rimedio piuttosto audace è il peeling dermatologico a base di acido mandelico. Agisce sul viso eliminando il primo strato di cute e lasciando emergere uno più chiaro. Noi vi consigliamo di optare per soluzioni meno invasive e più semplici. Occupatevi della pulizia quotidiana applicando sempre una crema per il giorno ed una per la notte in modo da rendere la pelle idratata. Basta scegliere un fondotinta di un tono più chiaro per schiarire la pelle. Per evitare l’effetto maschera, sfumate in corrispondenza dei contorni del viso con un pennello grande. Ombretto, rossetto, fard: cosa scegliere? Per un trucco viso con focus sugli occhi, non rinunciate a mascara e eyeliner scuri! Se intendete valorizzare le labbra, vi consigliamo un bel gloss che stimola positivamente l’umore: sì alle tonalità rosso fuoco, burgundy e orange che sta bene proprio a tutte.