Colore di capelli in base alla carnagione: come scegliere quello giusto [FOTO]

da , il

    Scegliere il colore di capelli giusto è impossibile senza orientarsi in base alla carnagione. Rossi, biondo platino, castano cioccolata o neri come l’ebano, i capelli incorniciano il viso e sono un elemento chiave della nostra bellezza. Se state prendendo in considerazione di cambiare look e di partire dalla testa tenete a mente questo: non tutti i colori di capelli, neppure quelli di grande tendenza, donano a tutte! Per essere splendide e sfoggiare una chioma al top basta osservare preziosi accorgimenti e scegliere il colore giusto in base al nostro colorito e al sottotono della carnagione. Sfogliate la gallery per scoprire tanti look tutti imitare.

    E’ facile e piuttosto frequente che, osservando le riviste e gli scatti rubati dai backstage delle passerelle, ci si invaghisca di qualche hairstyle eccentrico. Potrebbe accadere, ad esempio, tenendo d’occhio le tendenze per capelli dell’inverno 2015, popolate da tagli favolosi e colori corposi e pieni, dai più naturali ai più estremi, che si decida di stravolgere la propria immagine, correndo il rischio però che questo non ci doni. Esistono degli accorgimenti da tenere presenti quando si decide di cambiare look e di partire, come spesso accade, approcciandosi in modo diverso al mondo del colore. Innanzitutto è fondamentale scegliere il colore in base alla carnagione. Proviamo a entrare nel dettaglio, ispirandoci al variegato mondo delle star.

    Pelle olivastra: sì ai castani e ai neri

    La pelle olivastra, tipica delle donne mediterranee come la splendida Penelope Cruz, si abbina il più delle volte per natura ai capelli neri. Se vi trovate a dover scegliere il vostro nuovo colore tenete presente che fanno per voi la gamma dei castani intensi e ovviamente del nero, mentre sono decisamente da accantonare i colori chiari e le tecniche di schiaritura eccessive.

    Pelle dorata: via libera ai riflessi caramello

    La pelle dorata si caratterizza per un gradevole sottotono caldo effetto sun kissed, come quello che contraddistingue Belen Rodriguez, una vera icona in termini di beauty look. In questi casi l’ideale sono i capelli in color castano medio o chiaro, con riflessi cioccolato o caramello. Da evitare il biondo assoluto o quello dal sottotono freddo che finirebbe per invecchiare e rendere più spigolosi i lineamenti del viso.

    Pelle ambrata: la naturalezza del castano e dei rossi

    La pelle ambrata è una pelle mediamente chiara ma con sottotono caldo. Solitamente le donne con questa tipologia di carnagione presentano capelli che spaziano dal biondo scuro, al castano, passando per il rosso. In questi casi il suggerimento è di tenersi alla larga dai colori troppo decisi, estremi o freddi e di enfatizzare la base rame, se si è rosse, e quella castana con cromie dorate e caramello. Prendete spunto, ad esempio, da Katie Holmes, splendida con un castano caldo e chiaro, decisamente con meno appeal in nero.

    Pelle chiara: sì ai toni caldi, da evitare il biondo cenere

    Se avete una pelle chiara, quasi color porcellana, potrete optare per sfumature calde e avvolgenti nei toni del biondo miele o del castano, mentre sono decisamente da non prendere in considerazione le sfumature cenere o quelle troppe fredde che finiscono per ingrigire l’incarnato. Ispiratevi, per il vostro cambio look, alla splendida attrice Kate Winslet.