Colore Capelli, diventare rossa

Ci sono molti tipi di colorazioni, sia permanenti che temporanee, che vanno dal biondo fragola fino al vinaccia scuro. Anche chi ha la pelle scura può indossare il rosso e apparire al meglio (pensate alla splendida Beyonce). Tutto dipende dalla tonalità! E se hai già i capelli rossi, qui troverai alcuni suggerimenti per mantenere i tuoi capelli sani, brillanti e dal colore vibrante.

Pubblicato da Valentina Morosini Martedì 29 settembre 2009

Colore Capelli, diventare rossa

Una bella testa rossa miele come Nicole Kidman o più audace come la Miss Italia 2008. Non è facile trovare la tonalità giusta per i capelli rossi: esistono molte sfumature, sia permanenti che temporanee, che vanno dal biondo fragola fino al vinaccia scuro. Vediamo insieme qualche consiglio per diventare rossa.

Se hai capelli biondi e tonalità di pelle chiara-media potresti scegliere una tonalità fragola o un rame chiaro. Stai molto attenta però perché a causa della pigmentazione della pelle potrebbe diventare un po’ arancione, tipo carota. Se hai capelli biondo scuri e tonalità di pelle chiara-media puoi scegliere quasi tutte le tonalità di rosso. La regola generale è quella per cui più i capelli sono chiari più è adatto un rosso chiaro e acceso.

Se hai capelli castani o scuri e pelle olivastra gioca pure sui rossi intensi o prugna, ciliegia scuro e toni mogano possono andare molto bene per te. Con i capelli grigi è indispensabile che tu colori tutti i capelli con una tonalità il più simile possibile alla tua sfumatura naturale prima di passare al rosso.

Attenzione però, perché la colorazione rossa sfuma facilmente, scegli uno shampoo e un balsamo che proteggano il colore. Inoltre, le henne spesso provoca allergia, testate la tintura su un pezzettino di pelle. Allora avete ancora dubbi: preferite castano, biondo o rosso?