Coccola la tua pelle con una maschera alla pesca fatta in casa!

da , il

    Coccola la tua pelle con una maschera alla pesca fatta in casa!

    Torniamo a creare maschere per il viso fai da te! Vi capita mai di avere in casa alcuni ingredienti che non avete più intenzione di usare? A me qualche volta si, ma invece di aspettare inesorabilmente che questi giungano alla data di scadenza o che si rovinino, io, visto che non sono una brava cuoca, li utilizzo per creare degli impacchi e delle maschere di bellezza. Ebbene, proprio pochi giorni fa mi sono cimentata nella realizzazione di una maschera alla pesca fatta in casa, e devo dire che il risultato è stato davvero sorprendente!

    Ecco le istruzioni per realizzare questa efficace maschera fai da te, dalle proprietà illuminanti, emollienti ed idratanti. Un vero siero di bellezza insomma!

    Prendete una pesca abbastanza matura, sbucciatela e tagliatela a pezzetti. Mettete il tutto in una pentola e lasciate cuocere finché il frutto non sarà diventato molto morbido. A questo punto aggiungete un cucchiaio di miele e due cucchiai di farina d’avena. Mescolate a fuoco lento ancora per qualche minuto. Quando il composto sarà ben amalgamato (se rimangono pezzetti di pesca potrete schiacciarli con una forchetta), spegnate il fuoco e lasciate raffreddare.

    Quando la vostra maschera sarà abbastanza fredda, potrete applicarla sulla pelle del viso. Lasciate agire per trenta minuti, durante i quali dovrete cercare di rimanere in posizione orizzontale, quindi potrete approfittarne per rilassarvi un pochino! Risciacquate la pelle del vostro viso ed il gioco è fatto!

    Se applicherete questa maschera una volta a settimana, noterete ben presto i risultati!