Chirurgia estetica: tutti i pentimenti delle Vip [FOTO]

Le star si pentono della chirurgia estetica! Scegliere di affidarsi alla chirurgia plastica è un passo che non va mai preso a cuor leggero, ecco le dichiarazioni e le foto delle pentite vip!

Pubblicato da Vasta Maria Mercoledì 14 marzo 2012


Scegliere di affidarsi alla chirurgia estetica, si sa, non è mai un passo da far a cuor leggero. Basti pensare che anche solo prima di farci fare un nuovo taglio di capelli, noi donne rimuginiamo parecchio sull’idea e sul tipo di haircut da scegliere, figuriamoci quando in ballo ci sono dei cambianti irreversibili, cambiamenti che potrebbero modificare totalmente il nostro aspetto! Nel mondo dello spettacolo sono davvero molte le star che hanno ammesso di aver fatto un madornale errore, affidandosi alle mani di un chirurgo plastico, nella speranza di migliorare qualche parte del proprio corpo.

Nelle scorse settimane abbiamo letto le dichiarazioni rilasciate dalla povera Alba Parietti, che in un’intervista a cuore aperto, aveva dichiarato di essersi profondamente pentita dei suoi ritocchini!

Stesso discorso va fatto per la cantante Anna Tatangelo, che in una recentissima intervista ha dichiarato di non aver più nessuna intenzione di fare ricorso alla chirurgia estetica. “Sono ricorsa solo una volta alla chirurgia estetica, – ha raccontato la famosa cantante in un’intervista rilasciata al settimanale ‘Gente’ – ma non ho intenzione di farlo mai più. Non ne sento l’esigenza”.

Pochi giorni fa, anche l’attrice Emanuelle Béart (che all’età di 27 anni modificò completamente le sue labbra) si è espressa contro la chirurgia plastica, asserendo che si tratta di una scelta da non prendere assolutamente alla leggera: “E’ un enigma – raccontava pochi giorni fa la celebre attrice francese – Se qualcuno ritocca una parte del corpo è perché non la sopporta e non può vivere con essa. Quindi o trova la forza di combattere il desiderio di ricorrere alla chirurgia plastica, o si sottopone all’operazione. Oggi posso dire di essere contraria alla chirurgia estetica e la sola idea di ritornare sotto i ferri mi terrorizza”.

Dello stesso avviso è senz’altro anche l’attrice Emanuela Tittocchia, che poche settimane fa ha raccontato di aver addirittura rischiato di morire a causa di una mastoplastica, e da questa sua traumatica esperienza, ha tratto un saggio insegnamento: “Non bisogna sottovalutare nessun tipo di operazione. La mastoplastica additiva può sembrare poco complicata, ma si tratta sempre di chirurgia”.

Insomma care ragazze, è evidente e lampante il fatto che sempre più donne del mondo dello spettacolo rinnegano la chirurgia estetica, e se da una parte c’è chi ancora si sottopone a decine di interventi inseguendo un ideale di bellezza a dir poco discutibile, noi non possiamo che essere contente del fatto che, sempre più donne in Italia e nel mondo, apprezzino la propria naturale bellezza, voi cosa ne pensate in merito alla questione?