Chirurgia estetica: la bocca di Angelina Jolie

da , il

    Non sono così convinta che le labbra di Angelina Jolie siano figlie di un bisturi perché se guardiamo il suo papà o la sua bambina, notiamo subito lo stesso disegno. Certo è che la signora Pitt si è fatta diversi ritocchi da quando ha iniziato a lavorare: primo tra tutti il naso, leggermente più squadrato e poi forse gli zigomi. C’è da dire che è talmente magra, che il viso scavato può essere dato da un disturbo alimentare. Detto questo, è la donna più bella di Hollywood oggi e le ragazzine sono impazzite per la sua bocca e vorrebbero tanto andare dal chirurgo per comprare la sua espressione, sensuale e un po’ cattiva al tempo stesso. Mi spiace non è possibile.

    Lo sostiene Giulio Basoccu, chirurgo estetico docente all’università La Sapienza di Roma. “L’ingrandimento delle labbra è sempre stato un intervento molto richiesto. Ma in questi ultimi due anni abbiamo assistito progressivamente ad una domanda di ritocco alla bocca che arriva in modo particolare da ragazze molto giovani, dai 20 ai 25 anni”.

    Ovviamente tutte le ragazze si ispirano a una star. E il risultato portata a un’epidemia di labbra ‘a canotto’ che deturpano visi ancora acqua e sapone. Aggiungere una bocca simile a un’altra non vuol dire avere qualcosa in armonia con il nostro viso, anzi magari creiamo una bruttura. La strada giusta da intraprendere se si vuole rendere le proprie labbra più corpose, soprattutto in una ragazza, è quella di evidenziarne i contorni e se ce ne è bisogno di correggere leggermente gli angoli utilizzando l’acido ialuronico.

    Non fate altro: accontentatevi o rischierete di sformare i vostri lineamenti.

    Foto tratte da

    filmisnow.it

    nakednews.it

    vivacinema.it

    alcinema.info

    laclinique.it/