Chirurgia estetica, l’icona è il lato B di Beyoncè

da , il

    Chirurgia estetica, l’icona è il lato B di Beyoncè

    Le donne piacciono formose. Nonostante il modello anoressica non sia ancora stato debellato, sta prendendo sempre più piede un’altra immagine femminile, più sensuale e burrosa. Spopola la moda dei fianchi larghi come Beyoncè, la cantante di soli 28 anni, e l’ormai nota Jennifer Lopez, che si è addirittura assicurata per cifre vertiginose il fondoschiena. E se guardiamo le trasmissioni televisive degli ultimi tempi, noteremo che i lati B abbondanti stanno spopolando. Di recente la regina del Burlesque, Dita Von Teese, l’ha mostrato a tutta Italia mentre lo immergeva in una gigante coppa di champagne.

    Grasso e’ bello, dunque, e fa anche bene, secondo recenti studi condotti all’Universita’ di Oxford secondo cui l’adipe su glutei e cosce costituirebbe una protezione contro le malattie cardiache e metaboliche contrastando l’azione di pericolosi acidi grassi, anche grazie ad un agente infiammatorio che ostacola l’ostruzione delle arterie.

    Ovviamente la chirurgia estetica non perde un colpo e c’è chi ha messo a punto un nuovo approccio, ribattezzato proprio “Beyonce’ B-Side”. Si tratta del professor Pietro Lorenzetti, direttore scientifico dell’Istituto Villa Borghese Institute di Roma. “Oggi sono ispirato da donne che non chiedono risultati impossibili e che tengono molto alla propria femminilità”, prosegue. “Il nuovo trend sono liposuzioni soft che scolpiscano i fianchi, eliminino le ‘culotte de cheval’ ma non svuotino i glutei. Le donne formose ma affatto soprappeso, come Jennifer Lopez e la cantante americana Beyonce’ sono le nuove icone di sensualita’”.