Chirurgia estetica: i ritocchi più richiesti in Europa

da , il

    Chirurgia estetica: i ritocchi più richiesti in Europa

    Torniamo a parlare di chirurgia estetica care ragazze. Dopo aver scoperto quali sono i consigli e le dritte utili per la scelta del chirurgo plastico, scopriamo quali sono i ritocchini più gettonati dalle donne d’Europa secondo uno studio condotto da LaClinique, che ha eseguito un interessante test su un campione di 1000 donne e 250 uomini, facendo emergere dei dati interessanti. Siete insoddisfatte del vostro decolleté o dei vostri glutei? Niente paura ragazze, non siete le sole! Secondo quanto emerso dallo studio infatti, pare che nel nostro Paese l’intervento di mastoplastica sia aumentato del 2% rispetto al 2011 (17%), mentre per quanto riguarda la liposuzione e l’addominoplastica, si registrano percentuali rispettivamente del 31% e del 18%.

    Detto questo, dobbiamo constatare che anche quando si parla di chirurgia estetica, tutto il mondo è Paese. A quanto pare anche nel resto d’Europa infatti i ritocchini più richiesti sarebbero la mastoplastica, la liposuzione e l’addominoplastica, ma in percentuali differenti.

    Se in Italia infatti la maggior parte delle donne desidera un decolleté più bello e provocante, in Germania i ritocchini più gettonati sono quelli al viso, la blefaroplastica (ovvero la chirurgia estetica della zona occhi), e il lifting per l’esattezza, mentre solo al terzo posto troviamo l’addominoplastica.

    E in Spagna? A decolleté esplosivi e pelle del viso perfettamente tirata, le nostre vicine spagnole preferiscono invece un lato B alla Jennifer Lopez (ma anche quelli di Shakira e di Kim Kardashian sono a dir poco gettonati), che da sempre, grazie al suo fondoschiena di tutto rispetto, rappresenta una delle più ammirate e invidiate star del mondo dello spettacolo! A quanto pare sarebbe addirittura il 10% delle donne spagnole a sottoporsi a questo genere di intervento! nella speranza di poter eguagliare il lato B della celebre cantante. Per quanto riguarda i maschietti invece, pare che il ritocchino più richiesto in Spagna sia invece … la riduzione del Lato B!

    Detto questo, passiamo ad alcune chicche interessanti in merito ai motivi che porterebbero le donne (ma anche fra gli uomini si tratta di una mania dilagante) a scegliere di sottoporsi ad interventi di chirurgia estetica.

    Stando a quanto riportato in occasione della terza edizione dell’Osservatorio nazionale sulla chirurgia Estetica, pare che normalmente chi si rivolge al chirurgo plastico lo faccia per ritrovare un senso di autostima. Nel 2012, sono infatti in netta riduzione le donne che si sottopongono a interventi di chirurgia estetica per compiacere il partner, mentre ben il 43% delle persone afferma di aver fatto questo passo per migliorare il rapporto con sé stesse.

    Ma quali saranno, oltre a quelli già menzionati, gli inestetismi più odiati dalle donne d’Europa? A quanto pare fra i difetti più odiosi vi sarebbero la cellulite ed i cuscinetti adiposi per quanto riguarda le donne, mentre per quanto riguarda gli uomini, in pole position troviamo le maniglie dell’amore (54%) e la calvizie (39%).