Chirurgia estetica: Alba Parietti si pente dei suoi ritocchi

In un’intervista rilasciata alla rivista “Grazia”, Alba Parietti torna a parlare dei suoi ritocchino estetici, e confessa che, se potesse tornare indietro, farebbe senza dubbio delle scelte ben diverse.

Pubblicato da Vasta Maria Venerdì 24 febbraio 2012

Chirurgia estetica: Alba Parietti si pente dei suoi ritocchi


Si torna a parlare di chirurgia estetica ragazze, e quando parliamo di chirurgia estetica, lo sapete bene, Alba Parietti rappresenta indubbiamente un esempio da non seguire! Ad ammettere i suoi errori è stata la stessa famosa conduttrice televisiva, che contrariamente ad alcune sue colleghe, fra le quali troviamo anche la giovanissima Laura Chiatti, non sembra esattamente entusiasta del suo decolleté prosperoso. In un’intervista rilasciata alla rivista “Grazia”, la donna torna a parlare dei suoi ritocchini, e confessa che, se potesse tornare indietro, farebbe senza dubbio delle scelte ben diverse.

“Tornassi indietro – ha infatti dichiarato la conduttrice – non mortificherei il mio corpo con la chirurgia estetica. L’ho fatto per insicurezza. E per amore. Non mi sentivo mai abbastanza bella”.

A quanto pare, all’origine dell’ingombrante decolleté di Alba, una delle star più rifatte del mondo dello spettacolo, vi sarebbero state le richieste da parte del suo ex fidanzato, Stefano Bonaga, che l’avrebbe convinta che un seno più grande, l’avrebbe senza dubbio resa perfetta… “E così ho ceduto. – racconta Alba – Le labbra, invece, sono colpa mia: ho sempre voluto essere Mick Jagger”.

Ironia a parte, la chirurgia plastica in casi del genere può arrecare seri danni non solo per quanto riguarda l’aspetto esteriore di una persona, ma anche quello psicologico, e questo Alba ormai lo sa bene: “Sono pentita, – conclude infatti la donna – perché adesso che so chi sono, capisco che queste labbra e queste tette grosse non fanno per me. Non mi corrispondono. Rivorrei il mio fisico androgino”.