Chirurgia estetica: acido ialuronico per il décolleté

Voglia di un seno nuovo? Sappiate che ora esiste un’alternativa alla classica mastoplastica additiva: si tratta dell’Acido Ialuronico. Niente interventi chirurgici: con questa tecnica si può tornare al lavoro immediatamente dopo il trattamento.

Pubblicato da Francesca Bottini Mercoledì 31 marzo 2010

Voglia di un seno nuovo? Sappiate che ora esiste un’alternativa alla classica mastoplastica additiva: si tratta dell’Acido Ialuronico. Niente interventi chirurgici: con questa tecnica si può tornare al lavoro immediatamente dopo il trattamento. Si tratta comunque di uno speciale acido jaluronico molto resistente, il macrolane, che è caratterizzato da grosse molecole e che ha ottenuto l’autorizzazione CEE per la distribuzione. Dopo 6 anni di studio il prodotto è stato dichiarato sicuro e efficace.

Gli studi dimostrano anche che questo acido ha bassissima percentuale di complicanze, come ad esempio la per la riassorbibilità del materiale.

L’acido ialuronico non è cancerogeno e non interferisce nelle mammografie: è comunque sempre opportuno avvisare il radiologo della presenza dell’acido.

L’acido viene inserito con una cannula e iniettato secondo le esigenze della paziente: niente interventi ma un piccolo buco attraverso cui passerà la cannula.

Il costo varia in base alla quantità di materiale da iniettare: 50 cc per parte costano circa 3000-3500 euro, 100 cc per parte 4000-4500.