Ceretta, quando è meglio evitarla

da , il

    La ceretta è uno dei metodi più utilizzati dalle donne: assicura una durata molto superiore a qualsiasi altra depilazione e consente di non pensare alla ricrescita ogni giorno.

    La ceretta però può anche causare dei problemi alla pelle e soprattutto ai capillari: la comparsa di capillari, soprattutto sulle gambe, che possono essere di colore rosso o blu, è dovuta a molti fattori tra cui proprio il calore della ceretta. Se notate questi sintomi (spesso succede all’improvviso) consultate subito un dermatologo non dimenticando di specificare il tipo di depilazione che usate.

    Molti pensano che sia lo strappo a causare la comparsa di capillari e vene varicose: in realtà questo è dovuto semplicemente al calore, a volte eccessivo, della cera sulla pelle.

    Il problema si può ovviare scegliendo la ceretta a freddo, molto più delicata. Per sicurezza però, se notate la comparsa di capillari evitate di depilarvi con qualsiasi tipo di ceretta. Attenzione anche alle lampade abbronzanti: se siete predisposte alla comparsa di questi fastidiosi capillari anche il calore della lampada può peggiorare la situazione.

    Il problema poi si risolve con il laser, molto efficace su questo tipo di inestetismi; può anche essere consigliata una depilazione definitiva che archivia il problema.