Cellulite: l’incubo delle vips

La prima riflessione che mi viene da fare è questa: la cellulite è decisamente l’inestetismo più democratico perché non colpisce solo noi comuni mortali che non abbiamo il tempo di passare ogni giorno il palestra o la disponibilità per acquistare creme costose ma anche le vip.

Pubblicato da Francesca Bottini Mercoledì 17 marzo 2010

La prima riflessione che mi viene da fare è questa: la cellulite è decisamente l’inestetismo più democratico perché non colpisce solo noi comuni mortali che non abbiamo il tempo di passare ogni giorno in palestra o la disponibilità per acquistare creme costose ma anche le vip. Seconda considerazione: se anche loro, che hanno a disposizione i migliori trattamenti, i migliori nutrizionisti e i migliori personal trainer, non riescono a sconfiggere l’odiato inestetismo…ci riusciremo mai noi?

E forse la risposta è proprio solo una: no.

Con la cellulite non c’è da farsi molte illusioni, una volta che compare, debellarla del tutto è impossibile, tornare ad avere un fondoschiena e cosce come quelle dei nostri 20 anni non è un obiettivo raggiungibile.

Ce lo dimostra la bella e giovane Mischa Barton: spesso pizzicata con evidenti segni di cellulite su cosce e glutei. Nel suo caso e proprio colpa della struttura fisica “a pera”. Ma lei sembra non curarsene continuando a indossare le amate minigonne.

Stesso discorso per la nostra Paola Perego che ha recentemente dichiarato: “Chissenefrega della cellulite”. Paparazzata al caldo pochi mesi fa, mostra infatti glutei e cosce non proprio perfetti.

Giusto quindi prendersi cura di questo inestetismo ma con la consapevolezza che nessuno possiede la bacchetta magica…anche chi vi promette miracoli irrealizzabili!

Fotografie tratte da TgCom