Capelli: un elegante raccolto retrò

Oggi vi propongo un video in cui viene mostrato come realizzare un bel raccolto molto elegante in stile retrò. E' un raccolto semplice da realizzare, ma di grande effetto e si sposa perfettamente con un make up semplice ma raffinato.

Pubblicato da Claudia Sobrero Martedì 6 luglio 2010

Capelli: un elegante raccolto retrò

Con il caldo spesso lasciare i capelli sciolti serve solo a farci sudare molto e a renderli sporchi velocemente, se poi avete capelli ricci e fate la piega liscia l’umidità che c’è in questo periodo fa si che questa duri poco e che i capelli diventino crespi velocemente, la soluzione ideale per le giornate e le serate in cui l’afa raggiunge picchi massimi e legare i capelli, questo non vuol dire però accontentarsi di una semplice coda, basta lavorare un po’ con la fantasia e in poco tempo si possono creare dei raccolti molto belli, semplici e pratici per il giorno e eleganti e raffinati per la sera.
Oggi vi propongo un video in cui ci viene spiegato come realizzare un bellissimo raccolto retrò molto elegante che è perfetto da sfoggiare la sera e che da il suo massimo se realizzato in combinato con un trucco raffinato e classico come la riga d’eyeliner sugli occhi e il rossetto rosso sulle labbra.

Per prima cosa fate una riga laterale sulla testa in modo da creare un bel ciuffo, dopodichè arricciate i capelli con l’aiuto di un ferro, non preoccupatevi se i boccoli non sono perfetti, ci servono unicamente come base. Una volta conclusa questa operazione armatevi di lacca e pettine e cotonate la parte posteriore dei capelli, devono essere molto voluminosi per cui non dovete aver paura di esagerare, fatto ciò pettinateli in modo che risultino ordinati senza però sgonfiarli e fate poi una coda laterale bassa.

Occupiamoci del ciuffo, posizionatelo in modo che si appoggi delicatamente sulla fornte e arrotolate su se stessa la punta in modo da creare un cerchio, quando avrete realizzato la giusta forma fissatelo con la lacca e con l’aiuto di alcune forcine al resto dei capelli. Ora occupiamoci della coda, per avere un bel raccolto, prendete uno per volta i vari boccoli realizzati e avvolgeteli su se stessi fissandoli poi sul retro della testa con delle mollette e con l’aiuto della lacca, cercate di posizionarli in modo da ricreare la forma di un largo e morbido chignon e voilà l’acconciatura è fatta, sta a voi decidere se personalizzarla ulteriormente aggiungendo degli accessori o se tenerla così.