Capelli rossi, come mantenere vivo il colore

Per quanto riguarda gli impacchi, potreste anche farne qualcuno a base di henne. È ovviamente un prodotto naturale che può creare allergia (per esempio io non lo sopporto), ma se non avete questo problema è l’unico elemento davvero efficace. E poi non fate trattamenti quali stiratura, permanente, ecc. Rovinano i capelli, già tinti o indeboliti, e tendono a schiarirli.

Pubblicato da Valentina Morosini Mercoledì 27 gennaio 2010

I capelli rossi sono stupendi e molto sensuali. Nel cinema abbiamo tante attrici che devono parte della loro fortuna a questa chioma fascinosa. Senza mettere in dubbio la bravura (è la mia preferita) si racconta però che i suoi successi maggiori (prima del ruolo di Erin Brockovich) li ha avuti con i boccoli rossi, ci sarà un motivo? In questo post cerchiamo di individuare qualche trucco per mantenere i capelli brillanti. Purtroppo il rosso è delicato e le tinte tendono a ossigenarsi, diventando carotina spenta, mentre quelli naturali rischiano di perdersi in un classico castano.
Prima di tutto scegliete degli shampoo per proteggere il colore. Molte marche, oggi offrono prodotti specifici per i capelli colorati di rosso che mantengono e intensificano il colore, tra cui maschere nutrienti e mousse per la messa in piega. Sono davvero utili e vale la pena spendere qualche soldino in più.

Per quanto riguarda gli impacchi, potreste anche farne qualcuno a base di henne. È ovviamente un prodotto naturale che può creare allergia (per esempio io non lo sopporto), ma se non avete questo problema è l’unico elemento davvero efficace. E poi non fate trattamenti quali stiratura, permanente, ecc. Rovinano i capelli, già tinti o indeboliti, e tendono a schiarirli.

Foto tratte da
movieplayer.it/
comicus.it
musickaos.com
celebrity9.com/
libero.it