Capelli lunghi, trattamenti e consigli per l’estate

Mantenere i capelli lunghi lucenti, districati e in ordine durante l'estate non è un impresa semplice. Esistono però trattamenti, prodotti e consigli che vi permetteranno di curarli e tenerli al meglio.

da , il

    capelli lunghi estate

    Avere capelli lunghi, lucenti e in ordine è il sogno di molte donne ma con l’estate alle porte cosa occorre fare per mantenerli al meglio senza che si rovinino a causa di sole, salino, ripetuti lavaggi e acconciature? Esistono trattamenti, prodotti, rimedi naturali e preziosi segreti che vi permetteranno di tenere i capelli lunghi in tutto il loro splendore. Curiose? Scopriamolo insieme.

    Come lavare i capelli lunghi

    trattamenti naturali capelli lunghi

    Per evitare di esporre i capelli ad agenti aggressivi che andrebbero così a sommarsi al sole, salino e cloro cercate di prediligere sempre, specialmente in estate, prodotti senza siliconi, parabeni e solfati. Esistono shampoo adatti per esempio ai lavaggi frequenti che sono composti da formulazioni più leggere. Ogni tanto potreste anche preparare un impacco naturale ristrutturante, anticaduta e anticrespo, ideale per i capelli lunghi. Vi occorrono tre cucchiai di olio d’oliva, rosmarino, succo di mezzo limone e di mezza arancia, due cucchiai di miele, due foglie di menta e due uova. Mischiati tutti gli ingredienti, applicate il composto ottenuto sui capelli asciutti e lasciate in posa un’oretta per poi risciacquare con abbondante acqua.

    Quando lavare i capelli

    capelli lunghi estivi

    Sapete che più i capelli si lavano più si sporcano? L’ideale sarebbe cercare di lavarli due volte alla settimana massimo tre cercando di abituare così il capello. Naturalmente d’estate, e soprattutto in vacanza, le pause da non lavaggio si restringono esponenzialmente e allora ogni tanto usate solo il balsamo al posto dello shampoo così districherete i capelli ma senza esagerare con i prodotti.

    Come contrastare le doppie punte

    semi lino capelli lunghi

    Le principali nemiche dei capelli lunghi sono le doppie punte. Per contrastarle esistono rimedi naturali e prodotti specifici che nutrono a fondo la fibra capillare, la ristrutturano e ricompattano. Un esempio sono quelli a base di semi di lino straordinariamente efficaci per la cura dei capelli. Potrete utilizzarli pre shampoo o dopo averli asciugati così i vostri capelli saranno più lucenti e idratati.

    Come proteggere i capelli

    capelli lunghi mare

    Tutti i capelli con le differenti lunghezze necessitano di essere curati di più in estate ma quelli lunghi sono quelli che, se rovinati, si notano di più. Applicate allora spray protettivi appositi durante l’esposizione al sole così li manterrete più sani. Ne esistono di tutti i tipi per qualsiasi esigenza e funzione.

    Come pettinare i capelli lunghi

    pettini e spazzole

    I capelli lunghi d’estate sono di certo più impegnativi rispetto agli altri perché, con il caldo, si tende sempre a legarli. Per evitare di tenere sempre la coda di cavallo, sì comoda ma che a lungo andare rischia di rovinare la lunghezza, sbizzarritevi con trecce morbide o acconciature con i turbanti, tendenza dell’estate 2016. Per pettinarli usate sempre la spazzola se sono asciutti e il pettine di legno a denti larghi se sono bagnati.

    Come asciugare i capelli lunghi

    treccia capelli

    D’estate, complice le temperature più elevate e l’afa, cerchiamo di usare il phon il meno possibile, aspetto positivo per la cura dei capelli. Ma chi ha i capelli lunghi sa quanto si impieghi ad asciuagarli all’aria con risultati estetici non sempre straordinari tendenti al crespo e poco ordinati. Allora potreste farli asciugare in una treccia così quando li slegherete avrete onde morbide e naturali.