Capelli frisè: il trend anni ’90 torna ad essere di tendenza per l’Inverno 2017 [FOTO]

I capelli frisè tornano ad essere di grande tendenza per l'Inverno 2017. Sfoglia la gallery per scoprire tutti gli spunti più glamour e originali per sfoggiare questo trend.

Pubblicato da Maria Teresa Moschillo Venerdì 25 novembre 2016

Non ci credi? I capelli frisè sono di grande tendenza per l’Inverno 2017 e si apprestano a tornare alla ribalta direttamente dagli anni ’90. La texture frisè, ondulata in modo più o meno fitto a seconda dell’effetto che si preferisce, è stata una grande protagonista delle più prestigiose passerelle e dei maggiori backstage, complice la sua versatilità e la capacità dei capelli frisè di prestarsi a diverse varianti sul tema. Non solo capelli frisè lunghi, ma anche capelli frisè corti e frisè per i tagli di capelli medi tanto in voga per questa stagione. Sfoglia la gallery per scoprire tanti modi di portare i capelli frisè.

Si sa, il mondo del beauty, così come quello della moda, è fatto di corsi e ricorsi. Così, in concomitanza con il ritorno sulle scene dei dread – rivisitati in chiave super glamour da tanti stilisti, primo su tutti Marc Jacobs – è tempo anche di rispolverare il buon vecchio frisè!

Tutte abbiamo sfoggiato i capelli frisè almeno una volta e, nonostante negli ultimi anni siano stati spesso reputati demodè, i capelli ondulati si rivelano essere una delle maggiori tendenze anche per questo periodo freddo. Il frisè era molto di tendenza negli anni ’90 e l’abbiamo visto “in testa” a tutte le più celebri popstar di quei tempi, come Britney Spears, Christina Aguilera e molti altri grandi nomi del mondo dello spettacolo. Oggi, però, i capelli frisè si propongono con una nuova veste, indubbiamente più sofisticata e portabile. Non è necessario, infatti, realizzare ciocche frisè sull’intera chioma ma è possibile riprodurne solo alcune e disseminarle tra il resto dei capelli, mettendole più o meno in evidenza a seconda della tipologia di acconciatura che si decide di sfoggiare: il frisè più glamour, infatti, è quello sui capelli raccolti, che si tratti di chignon, di semiraccolto – come il tanto chiacchierato halfbun – o della classica coda di cavallo.

Per le amanti dei capelli sciolti suggeriamo di optare per il frisè molto fitto, con onde piccole e scomposte, all’insegna dell’effetto messy e voluminoso che ormai da qualche mese sta spopolando tra le beauty addicted. I capelli frisè non devono essere necessariamente lunghi: esistono idee hairstyle molto glam e stilose anche per quanto riguarda i capelli corti. Via libera, ad esempio, a piccole ciocche frisè per il pixie cut e per il classico bob, da rendere più dinamico e sbarazzino proprio con questo delicato gioco di onde.

Sfoglia la gallery per scoprire tutti gli spunti più modaioli per portare i capelli frisè.