Capelli biondi: come mantenere perfetto il colore

da , il

    Capelli biondi: come mantenere perfetto il colore

    Oggi parliamo delle strategie per avere capelli biondi sempre perfetti, lucenti e sani. Se volete provare anche voi il colore più amato dagli uomini, consiglio di provare prima di tutto con i colpi di sole che vi consentono di calibrare meglio la tonalità. In questo modo la vostra colorazione sarà più naturale rispetto alla tinta vera a propria. Cercate poi sempre di non esagerare: i capelli biondi non stanno bene a tutte, soprattutto se avete tratti mediterranei, sopracciglia scure e carnagione olivastra. Fatevi anche consigliare dal parrucchiere che saprà trovare la tonalità più adatta a voi.

    Per le prime volte, sconsiglio di provare con la tinta: è una colorazione molto invasiva e soprattutto che non consente ripensamenti. Cominciate con dei colpi di sole, da distribuire equamente su tutta la capigliatura: per le prime volte potrete anche farne pochi, per vedere prima il risultato.

    Non dimenticate mai di utilizzare un olio protettivo, come quello di argan. I capelli biondi devono infatti sempre essere luminosi e morbidissimi: da non dimenticare anche uno shampoo specifico e una maschera ristrutturante da applicare sempre dopo il lavaggio.

    Per chi vuole cambiare colore, si può provare anche con lo shatoosh. E’ una tecnica che consente sfumature naturalissime e che prevede di cotonare i capelli e picchiettare il colore così da avere sfumature molto simili a quelle naturali del sole.