Capelli 2011: come trattarli in inverno

Ecco tutti i nostri consigli per trattare al meglio i vostri capelli anche in inverno: ricordate che le cure devono essere specifiche e pensate per il vostro tipo di chioma. Ecco tutti i suggerimenti per una chioma perfetta.

Pubblicato da Francesca Bottini Lunedì 3 gennaio 2011

Capelli 2011: come trattarli in inverno

La cura dei capelli in inverno può essere molto problematica se li avete fini, spenti e ribelli. Oggi vi vogliamo dare qualche utile suggerimento per trattare le vostre chiome anche in questo periodo dell’anno. Con il freddo, il vento, la neve e la pioggia i vostri capelli risulteranno secchi, spenti ma soprattutto elettrici. Una sensazione davvero brutta contro la quale molte donne devono combattere quotidianamente. Non è difficile però curare i capelli in maniera adeguata, basta solo un po’ di attenzione e cure specifiche adatte al vostro tipo di capigliatura e alla struttura del capello.

Cercate sempre di nutrire i vostri capelli: con il vento e il freddo tendono infatti a disidratarsi. Non dimenticate di fare un impacco con olio di Jojoba o di karitè, per mantenere l’elasticità dei vostri capelli.

Anche il balsamo è importantissimo perché rende i capelli morbidi e pettinabili ed evita la formazione di nodi. Se avete spesso capelli elettrici esiste un trucco per eliminare questo problema: la notte, usate federe di seta e pettinate i capelli con una spazzola dalle setole naturali su cui avrete spruzzato un po’ di lacca.

Attenzione poi ai cappelli e alle berrette: sono fondamentali per contrastare il freddo ma possono anche rovinare la piega e aumentare il problema dell’elettricità del capello. Cercate sempre di sceglierli in fibre naturali così da minimizzare l’effetto elettricità.

Quando poi lavate i capelli, prima di uscire asciugateli alla perfezione: oltre a rischiare un raffreddore, con il freddo e l’umidità la vostra piega potrebbe non tenere per tutto il giorno o per tutta la sera!

;