Capelli 2010: come averli perfetti e alla moda

da , il

    Capelli 2010: come averli perfetti e alla moda

    In fatto di capelli tendo solitamente a non seguire le mode: credo infatti che un’acconciatura sia una cosa talmente personale che sia molto difficile apparire al meglio solo copiando quelle delle star più amate. Se invece voi amate seguire le mode sappiate che, qualsiasi tagli scegliere, non sarà mai perfetto se le vostre chiome non saranno curate e a posto E’ inutile spendere tantissimi soldi per un parrucchiere di grido quando poi dovrà lavorare su capelli stopposi. E che scegliate il lungo o il corto non c’è differenza: le tendenze moda parlano chiaro, torna il naturale che deve comunque essere supportato da capelli sani e senza imperfezioni.

    Ecco perché ci sono alcune regole da ricordare: anche se ne usate una di nuovissima generazione alla lunga piastra e phon troppo caldi finiscono per rovinare il capello.

    Il calore eccessivo infatti è un vero nemico delle nostre chiome che, quando possibile, vanno asciugati all’aria aperta.

    Attenzione però anche alle proporzioni: il lungo è molto bello ma se non siete proprio delle stangone preferite una lunghezza meno esagerata che saprà slanciare anche la vostra immagine.

    Ogni sei/otto settimane, se scegliete un taglio corto, ricordatevi che sarebbe buona norma tornare dal parrucchiere per una spuntata: anche se decidete di far ricrescere i vostri capelli evitate il fai da te ma fatevi impostare il taglio da un esperto.