Beach waves capelli, l’effetto onde bagnate anche in città [FOTO]

da , il

    Beach waves capelli, per la primavera estate 2014 l’effetto onde bagnate sarà di moda anche in città: il punto principale è imparare a riprodurre questo look in modo perfetto, e per farlo servono i prodotti giusti! Ottenere capelli mossi con onde naturali è molto semplice quando si è al mare poiché vari fattori, acqua salata e raggi solari in primis, contribuiscono nella creazione spontanea del look e, oltretutto, per via del clima e della spensieratezza non ricorriamo al phon lasciando la chioma asciugarsi all’aria aperta. In città bisogna usare qualche accorgimento in più, ovvero trovare uno spray salino da aggiungere alla propria routine di bellezza. Vediamo insieme alcune tecniche e i prodotti immancabili.

    Capelli naturali come al mare

    Beach Waves per l'estate 2014

    Come dicevamo le beach wawes, ovvero le onde naturali tra i capelli “come appena uscita dall’acqua”, sono una cosa tipica della stagione estiva e che otteniamo solo in vacanza. Ne derivano look davvero bellissimi, amati anche delle star, e dunque, molti esperti di hairstyle e moda capelli si sono detti: perché non trovare il modo di riprodurre questo effetto anche per la vita in città? Ecco dunque che negli ultimi mesi sono nati prodotti utili in tal senso, si tratta per la maggior parte di spray salini da applicare sui capelli, che riproducono e imitano il medesimo effetto che si ha in vacanza, vediamo insieme come passare in pochi minuti da un banale liscio da vita di tutti i giorni ad un mosso naturale super cool.

    Prima di tutto analizzate la vostra tipologia di capello, se li avete molto lisci e fini per ottenere un bel risultato, applicate subito dopo il lavaggio una schiuma volumizzante che vi aiuterà a mantenere l’effetto più a lungo, quindi, sia che li abbiate lunghi o corti raccoglieteli in una treccia quando sono ancora bagnati e spruzzate su di essa uno spray salino come il Victoria’s Secret Beach Hair Wave Spray, ad esempio. Tamponate bene per far assorbire il prodotto e quindi proseguite con l’asciugatura della treccia utilizzando un phon con diffusore da una distanza di almeno 15-20 centimetri dalla chioma. Ci vorrà un po’ di pazienza, ma quando la chioma sarà asciutta e slegherete la treccia rimarrete davvero sorprese del risultato finale: delle dive da spiaggia anche in città!

    Per chi parte da un capello naturalmente già mosso è tutto molto più semplice: potrete infatti aiutarvi con i prodotti che normalmente utilizzate per la cura dei capelli in estate, ancora una volta con particolare attenzione agli spray salini, ormai in commercio di moltissimi brand da Tony&Guy a Wella, da Fekkai a Bumble And Bumble, da vaporizzare sulla chioma ancora umida per poi finire con l’asciugatura sempre e rigorosamente con il diffusore.